rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
La spiegazione del finale

The Night Agent, la spiegazione del finale

Come finisce la nuova serie thriller Netflix tratta dal romanzo omonimo di Matthew Quirk

È appena uscita su Netflix ed è già finita al primo posto della top 10 superando perfino il colosso italiano Mare Fuori. Stiamo parlando di The Night Agent, la nuova sofisticata serie thriller d'azione tratta dal romanzo di Matthew Quirk. La storia è quella di un agente dell'FBI di basso livello che lavora nel seminterrato della Casa Bianca con l'incarico di presidiare un telefono che non suona mai, finché una sera uno squillo lo proietta in una cospirazione pericolosa e in rapido sviluppo che conduce fino allo Studio Ovale. Ma cos'ha questa serie di tanto speciale? E come mai tutti la stanno guardando? In questa recensione abbiamo analizzato tutti i punti fi forza di The Night Agent ma, intanto, per chi volesse un recap sul finale di The Night Agent, ecco come sono andate le cose. 

La recensione di The Night Agent

Come finisce The Night Agent, la spiegazione

L'episodio finale di The Night Agent vede la Presidente degli Stati Uniti coinvolta in un attentato alla sua vita. Il gruppo dei traditori della Casa Bianca, infatti, ha organizzato di uccidere la Presidente all'insaputa di Diane Farr che, una volta che scopre la verità su quanto progettato dai suoi colleghi per uccidere la persona più importante degli Stati Uniti, decide di aiutare Peter e Rose a sventare l'attacco. Così, i tre, arrivano a David Camp, dove è stata piazzata la bomba che avrebbe fatto esplodere il posto e ucciso la Presidente e tutti i presenti. La bomba viene portata all'interno dei rifugio ma Peter e Rose riescono ad entrare nella struttura, nascondendosi nel bagagliaio della macchina di Farr e a sventare l'attacco anche grazie all'aiuto di Chelsea Arrington, la guardia del corpo di Maddie, la figlia di Redfield. Così, grazie all'intervento di Peter e Rose, la Presidente degli Stati Uniti riesce a scoprire tutta la verità su quanto accaduto con l'attacco terroristico alla metro, causato dai suoi stessi collaboratori corrotti della Casa Bianca, tra cui anche Diane Farr e Redfield. Diane, nonostante un colpo di pistola riuscirà a sopravvivere ma le aspetta un futuro in carcere, così come a Redfield. Per quanto riguarda i sicari Ellen e Dale, entrambi moriranno così come l'agente Erik Monks. Peter, invece, dopo questa storia farà un avanzamento di carriera diventando un night agent e scoprirà la verità su suo padre e cioè che, purtroppo, era uno dei cattivi. Rose, che adesso è la sua fidanzata, deciderà di andare in California per riaprire una sua azienda e aspettarlo mentre lui è in missione segreta. L'agente Chelsea Arrigton diventerà parte del team di sicurezza della presidente degli Stati Uniti. 

Le migliori serie thriller di Netflix

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The Night Agent, la spiegazione del finale

Today è in caricamento