rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Netflix Napoli

La storia di Tiziana Cantone diventa un docufilm su Netflix

L'annuncio della mamma della ragazza che si tolse la vita il 13 settembre di due anni fa, dopo che un video hard che la riguardava era diventato virale in rete

Le telecamere di Netflix si accendono sulla storia di Tiziana Cantone. La triste vicenda della ragazza napoletana, suicida dopo la diffusione di un video hard che la riguardava, diventerà infatti un docufilm prodotto e diffuso da Netflix. Il colosso americano delle streaming tv sta già documentando il processo, anche se per ora non è ancora prevista un'ipotetica data di messa in onda. Ad annunciarlo, attraverso le telecamere di Fanpage, è stata la madre di Tiziana, che ha dichiarato che farà di tutto per rendere giustizia a sua figlia.

Netflix e il docufilm su Tiziana Cantone

La donna - presente stamattina all'udienza preliminare al processo che vede imputato l'imprenditore napoletano ed ex compagno della Cantone, al quale vengono contesti i reati di accesso abusivo al sistema informatico, simulazione di reato e calunnia - aveva già anticipato a "Domenica In" la possibilità che la storia di sua figlia potesse diventare oggetto di un docufilm che indagasse il mondo del cyberbullismo. 

Tiziana Cantone si è tolta la vita nel settembre del 2016. L'incubo per la ragazza era iniziato nell'aprile 2015 a causa di quelle immagini che da una chat per cellulari erano arrivate fino al web. Video che la ragazza non avrebbe mai voluto diffondere, divenuto ben presto virale al punto da rovinarle in poco tempo la vita.

Selvaggia Lucarelli: "Un nuovo video come quello di Tiziana Cantone". E' bufera sul web 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Tiziana Cantone diventa un docufilm su Netflix

Today è in caricamento