rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024

La recensione

Marianna Ciarlante

Giornalista

Perché vale la pena recuperare Benvenuti a Eden su Netflix (se dovesse esservi sfuggita)

Parte tutto da una domanda: Sei felice? È questo il quesito esistenziale che muove la macchina di Benvenuti a Eden, la serie spagnola di Netflix che vuole raccontare come funziona la mente quando è in una condizione di debolezza e quanto si può essere manipolabili se presi in un momento della vita dominato da infelicità e insoddisfazione. La promessa? Il sentirsi a casa, protetti e amati, in poche parole vivere nell'Eden. Ma cosa si nasconde dietro all'apparente perfezione? Una macchina infernale che recluta giovani "persi" per creare una setta isolata dal mondo dove tutti devono obbedire alle regole di una persona che è a capo di tutto.

Benvenuti a Eden è una serie che vi accalappierà poco alla volta. All'inizio può risultare un format già visto, un mix tra la serie Prime Video The Wilds, il teen drama di Netfix, Elite con un po' di influenze alla Nine Perfect Strangers ma poi, più si va avanti con gli episodi più si diventerà dipendenti da questa serie di cui non si riuscirà più a fare a meno. Come mai? Perché è piena di colpi di scena, spunti riflessivi e personaggi controversi e contraddittori che rendono il racconto profondo, scomodo e allo stesso tempo affascinante. 

Questa serie è un prodotto ben studiato e ben costruito che segue alla perfezione le regole di una narrazione seriale moderna inserendo numerevoli colpi di scena posizionati sempre nei momenti più opportuni, il tutto con una bella dose di digressioni psicologiche e flashback sulla vita prima di Eden che rendono il racconto davvero avvincente.

Gli episodi sono otto e non li si può non guardare l'uno dietro l'altro, anche perché, la cosa più importante di questa storia, è cercare di capire cosa accadrà ai protagonisti e se, alla fine, riusciranno a salvarsi da questo "inferno travestito da paradiso".

Benvenuti a Eden è una mossa scaltra di Netflix, una serie piacevole e fluida che racconta una storia originale e coinvolgente lasciano con il fiato sospeso dall'inizio alla fine. Perché vale la pena recuperarla prima dell'uscita della sua seconda stagione? Proprio per questi motivi. 

Voto: 7 e mezzo

La spiegazione del finale di Benvenuti a Eden 1

Si parla di

Perché vale la pena recuperare Benvenuti a Eden su Netflix (se dovesse esservi sfuggita)

Today è in caricamento