rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
La spiegazione del finale

Spaceman: come finisce il film con Adam Sandler

La spiegazione del finale del nuovo film Netflix con Adam Sandler tratto dal romanzo di

Spaceman è il nuovo film di fantascienza di Netflix con Adam Sandler nei panni di un astronauta in missione solitaria nello spazio. Ispirato al romanzo sci-fi Il Cosmonauta di Jaroslav Kalfa e diretto da Johan Renck, Spaceman è pronto a far riflettere il pubblico su temi molto profondi dal senso della vita, al valore del tempo e delle relazioni tra gli esseri umani. Ma come va a finire Spaceman? Che fine fa Hanuš e come finisce la storia d'amore tra Jakub e Lenka? Scopriamolo.

Spaceman, la recensione

Spaceman: la trama

Dopo aver trascorso sei mesi in una missione di esplorazione in solitaria agli angoli estremi dell'universo, l'astronauta Jakub (Adam Sandler) si rende conto che il suo matrimonio potrebbe non esistere più una volta ritornato sulla Terra. Mentre prova disperatamente a riappacificarsi con la moglie Lenka (Carey Mulligan), riceve aiuto da una misteriosa creatura che si nasconde nei meandri della sua astronave e che risale alla notte dei tempi. Hanuš (con la voce in inglese di Paul Dano) collabora con Jakub per capire cosa è andato storto prima che sia troppo tardi. 

Spaceman: la spiegazione del finale

(ATTENZIONE SPOILER!)

Come finisce Spaceman? Jakub, che si trova nello spazio per studiare le particelle misteriose comparse nel cielo negli ultimi 4 anni, si avvicina sempre di più alla massa che sta studiado e, finalmente, arriva il momento di catturare un campione per analizzarlo. Nel frattempo il suo rapporto con l'alieno Hanuš cresce sempre di più e i due diventano amici anche se Hanuš ammette di star morendo.

Così, mentre i due sono vicinissimi alla massa di particelle, Hanuš esce dalla navicella spaziale lasciandosi andare alla morte e dicendo addio al suo nuovo amico Jakub. Lui, però, non è pronto a salutare per sempre Hanuš e, così, si infila la tuta ed esce dall'astronave per andare a salvare il suo amico. Così Hanuš decide di portare Jakub nel bel mezzo della nube che rappresenta il principio del mondo e gli fa vedere l'essenza della stessa vita dove passato, presente e futuro convivono e sono in armonia.

È qui che si nasconde il significato della vita, dove c'è tutto e non c'è niente. Jakub, finalmente, fa pace con se stesso e i suoi pensieri, capisce che gli affetti sono la cosa più importante e, grazie ad Hanuš e ai suoi insegnamenti, capisce che ciò che vuole fare è tornare dalla sua Lenka. A questo punto è il momento per Hanuš di lasciarsi andare e morire.

Prima, però, Jakub gli fa un regalo con il fine di farlo morire con la dolcezza della crema al cioccolato che gli aveva fatto assaggiare. Hanuš muore diventando lui stesso un insieme di particelle ma non è ancora il momento di Jakub che, mentre si ritrova a fluttuare nell'universo solo ma felice, vede davanti a sé un'altra navicella spaziale che lo recupera e lo salva.

Il film finisce con una telefonata tra Jakub e Lenka dove i due che si trovano l'uno nello spazio e l'altra sulla Terra, ripensano al loro primo bacio e, nonostante tutto, si dicono che tornando indietro rifarebbero tutto di nuovo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaceman: come finisce il film con Adam Sandler

Today è in caricamento