rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Squid Game

Squid Game fa la storia. È la prima serie non inglese candidata agli Emmy come miglior drama

Il survival game sudcoreano ottiene ben 14 candidature agli Emmy 2022 tra cui miglior serie drammatica

Squid Game continua a fare la storia. Dopo essere stata eletta come serie più vista di sempre su Netflix, ha ottenuto un altro primato diventando la prima serie non in lingua inglese a essere candidata agli Emmy Awards come miglior serie drammatica.

Il survival game sudcoreano, infatti, è comparso affianco a titoli come Stranger Things, Better Call Saul, Succession nella sezione "Miglior drama", il riconoscimento più ambito di tutti in questa categoria di premi che, fino a oggi, non aveva mai visto una serie che non fosse in lingua inglese tra i candidati.

Squid Game, inoltre, ha ottenuto ben 14 candidature totali agli Emmy 2022 tra cui anche quelle per la miglior regia e sceneggiatura con Hwang Dong-hyuk e per le interpretazioni di Lee Jung-jae, Park Hae-soo, Oh Yeong-su e Jung Ho-yeon rispettivamente nelle categorie Miglior attore in una serie drammatica, Miglior attore non protagonista in una serie drammatica e miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.

Tutte le candidature agli Emmy 2022

Per la serie Netlix si tratta di un record assoluto che entrerà nella storia del piccolo schermo e siamo sicuri che, se dovesse ottenere la statuetta, Squid Game, da serie sudcoreana, entrerà a pieno titolo nell'olimpo delle serie TV internazionali facendo crescere sempre di più l'attesa per la seconda stagione che, attualmente è in fase di lavorazione e potrebbe debuttare sul catalogo della piattaforma di streaming tra il 2023 e il 2024. 

Tutto quello che sappiamo finora su Squid Game 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squid Game fa la storia. È la prima serie non inglese candidata agli Emmy come miglior drama

Today è in caricamento