rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024

La recensione

Claudio Pizzigallo

Giornalista

La fattoria Clarkson 3 vi farà piangere per un maialino (anche se non siete vegetariani)

Il 3 maggio su Prime Video sono usciti, un po' in sordina come era già successo nella stagione 2 (e non capiamo perché), i primi 4 episodi su 8 di Clarkson's Farm 3, la terza stagione della serie tv che mischia show e documentario per mostrarci le attività portate avanti nella fattoria inglese di Jeremy Clarkson, il celebre inventore e conduttore di Top Gear prima e di The Grand Tour dopo. 

E se le scorse stagioni ci avevano già insegnato che, a dispetto di quello che cantava Toto Cutugno, vivere in campagna non è solo "rugiada che ti bagna" e "gente che respira amore", ma enormi sacrifici e difficoltà fondamentali per la sostenibilità economica oltre a quella ecologica, di questa Fattoria di Clarkson 3 non scorderemo mai quel momento in cui, senza essere mai stati vegetariani, ci siamo ritrovati con le lacrime agli occhi per le sorti di un maialino. Vediamo quindi di cosa parla questa stagione 3 di Clarkson's Farm, prima di esporre il nostro giudizio.

La fattoria di Clarkson 3 - riunione a Diddly Squat

Di cosa parla "La fattoria di Clarkson 3"

Questa nuova stagione inizia ad agosto 2022. Jeremy, Lisa, Charlie, Kaleb e Gerald sono ancora alle prese con l'ordine di chiusura del loro ristorante e di vari annessi e connessi, decisa da quei simpaticoni del Comune. E così si fa ancora più dura far quadrare i conti, togliendo la principale fonte di guadagno dal bilancio. 

Alla rigidità dei compaesani di Jeremy si aggiunge quello che ormai è un ospite fisso, ovvero il cambiamento climatico che fa impazzire il meteo e rende le coltivazioni ancora più rischiose e meno remunerative. Ma i nostri amici di Diddly Squat non si possono certo arrendere. 

E infatti Jeremy ha un'idea così assurda che potrebbe persino funzionare: provare a far "fruttare" la parte non coltivata della sua vasta tenuta, ovvero i boschi, i cespugli, il ruscello. Parte così una sfida a due tra Jeremy e Kaleb: chi guadagnerà di più (o perderà di meno), il giovane continuando a coltivare o il vecchio che cerca nuove strade? Lo scopriremo negli ultimi 4 episodi di La fattoria Clarkson 3, in arrivo venerdì 10 maggio su Prime Video. Intanto riguardiamo il trailer di questa stagione.

Il nostro giudizio, commosso e divertito, su questa stagione

Anche se siamo solo a metà di questa stagione 3, Clarkson's Farm conferma anche quest'anno tutte le qualità che ci hanno fatto amare questo programma. A cominciare dagli insegnamenti che Jeremy e i suoi compagni di avventura danno a chi, come noi, è sempre vissuto in città e non ha contezza di quanto sia complicata e stressante la vita bucolica, anche o forse ancor di più al giorno d'oggi. 

Lezioni che vengono impartite solitamente con il sorriso sulle labbra, con quel mix di humour inglese e di "carogna" tipica del buon Jeremy, sempre pronto a dire quello che pensa, ma anche a farsi sgridare dal suo giovane collaboratore, con un effetto comico che funziona sempre. 

Ma, come abbiamo detto all'inizio, La fattoria di Clarkson 3 ha saputo persino farci commuovere fino alle lacrime, in quei momenti in cui Jeremy e Lisa tentano disperatamente di salvare Baroness, la scrofa chiamata così per assonanza con la parola inglese barren che significa sterile, e i piccoli maialini nati nel freddo inverno 2022-23. 

Pur senza aver mai avuto tentazioni vegetariane, e pur amando prosciutto, salsiccia e pancetta, non abbiamo trattenuto la commozione nell'assistere alla frustrazione di due allevatori alle prime armi, che si accorgono di quanto sia straziante la condizione di chi si ritrova ad amare gli animali che dovrà portare al macello per il sostentamento della propria famiglia.

Rendiamo quindi ancora una volta i giusti meriti e i nostri ringraziamenti a Jeremy e a tutti i suoi collaboratori per aver confezionato una serie così leggera e così profonda, in grado di insegnare molto al suo pubblico ma senza fare la morale a nessuno. 

Voto: 7.5

Si parla di

La fattoria Clarkson 3 vi farà piangere per un maialino (anche se non siete vegetariani)

Today è in caricamento