rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

La recensione

Claudio Pizzigallo

Giornalista

Call My Agent Italia è la serie tv perfetta (anche) per chi non vuole vedere Sanremo

L'avevamo presentata come "la nuova Boris" di Sky, rimasta orfana della serie tv italiana più amata di sempre (almeno da noi), passata, insieme a Fox, a Disney+ per la nuova stagione di grande ritorno. 

E in un certo senso Call My Agent Italia ha (più dell'originale francese di cui è remake, dice chi ha visto Dix pour cent - Call my agentquell'approccio, più che narrativo diremmo "di costume", con i personaggi famosi del mondo del cinema e della tv (in alcuni casi proprio gli stessi di Boris) che si prestano volentieri a fare sé stessi o parodie di sé stessi. 

Per questo abbiamo pensato che, se non l'avete ancora vista, questa serie che ha da poco visto la conclusione della stagione 1 (sulla 2 non abbiamo molti dubbi sul fatto che Sky procederà sull'onda dell'entusiasmo) possa essere una valida alternativa alla visione del Festival di Sanremo e della sua celebrazione dello star system italiano.

Il che non esclude affatto che possiate guardare e apprezzare Call My Agent Italia prima o dopo Sanremo, anche perché sei episodi da un'ora, in effetti, coprono sì e no la durata di una puntata del Festival. Per tutti, ad ogni modo, ecco il riassunto della prima stagione, episodio per episodio (e vip per vip). Intanto, ecco il trailer

CMA - la trama dell'episodio 1 con Paola Cortellesi

La serie ruota intorno agli attori e registi (reali) i cui agenti (nella serie) lavorano alla CMA - Claudio Maiorana Agency, un'agenzia romana di impresari dello spettacolo.

La prima vip di Call My Agent Italia è Paola Cortellesi, il cui agente è Gabriele (Maurizio Lastrico), che deve fronteggiare una bella crisi: Paola era stata scelta come protagonista in un'importante serie tv americana che parla degli Etruschi (una specie di Romulus, insomma), ma a quanto pare la co-star Brad Pitt vuole una protagonista femminile più giovane...

Call My Agent episodio 1 foto 1 Paola Cortellesi

CMA - la trama dell'episodio 2, con Paolo Sorrentino e Pif

Il grande regista arriva per incontrare il suo agente Claudio Maiorana, che però ha appena comunicato ai suoi soci che si ritira per sempre nella pensione dorata di Bali. Diventa quindi complicato comunicare la notizia a un sorrentino che appare ispiratissimo nell'ideazione di una nuova serie con Ivana Spagna nel ruolo di una papessa. E nel frattempo, anche Pif è in crisi per l'addio di Claudio.

Call My Agent Italia episodio 2 Foto 2 Pif

CMA - la trama dell'episodio 3, con Pierfrancesco e Anna

Siccome "li fa tutti Favino", Lea (Sara Drago) ha un grosso problema: farlo uscire dalla crisi di identità in cui versa da quando ha girato una serie su Che Guevara e fargli firmare il contratto per interpretare il non proprio simile Mario Draghi.

Call-My-Agent-Italia-27-gennaio

CMA - la trama dell'episodio 4, con Matilda De Angelis

Vittorio (Michele Di Mauro) è lontanissimo dal mondo dei social e delle sue regole. Per cui non sa bene come reagire quando la sua assistita Matilda De Angelis finisce in una "shitstorm" per aver associato la scelta di un dolce al titolo del drammatico film La scelta di Sophie.

Call My Agent episodio 4 foto 1 Matilda De Angelis

CMA - la trama dell'episodio 5, con Stefano Accorsi

Stefano Accorsi non si ferma mai, e per lui girare due film in contemporanea, uno di giorno e uno di notte, non rappresenta un problema. Lo è però per la produzione di uno dei due film, che gli aveva fatto firmare un'esclusiva e ora ha deciso di cambiare gli orari delle riprese. Riuscirà Gabriele a evitare a Stefano e a sé stesso una dolorosa penale?

Call My Agent Episodio 5 foto 2

CMA - la trama dell'episodio 6, con Corrado Guzzanti

Il grande Corradone nostro non smania all'idea di lavorare, ma quando l'attrice meno considerata (e più fastidiosa) della CMA, Anna (Emanuela Fanelli), viene scelta come protagonista di una serie americana importantissima, è proprio a Guzzanti che guarderà com e suo protagonista. In questo caso sarà Elvira a dover convincere un più che mai riluttante Guzzanti.

Call My Agent Italia episodio 6 Corrado Guzzanti

Perché CMA Italia è un gioiello da non perdere

Come detto prima, chi ha visto la serie originale francese ha notato in questo remake nostrano un approccio più "caciarone", meno raffinato rispetto a Dix pur cent.

 Tuttavia, non si può negare che Call My Agent Italia sia già un fenomeno, la cui popolarità è destinata secondo noi a crescere esponenzialmente con il passaparola, a cui peraltro speriamo di contribuire.

Perché questa serie si merita il successo. Se lo merita perché, proprio come Boris, ci fa ridere ma ci mostra anche una specie di realtà di quel mondo che noi spettatori osserviamo solo attraverso la mediazione di un piccolo o grande schermo. E Sky ha sfruttato la sua potenza di fuoco per fare subito una stagione 1 di grande livello, come del resto ci si aspettava. 

Ora, quindi, non ci resta che aspettare la conferma della seconda stagione: per vedere chi saranno i nuovi personaggi famosi coinvolti, ma anche per vedere come andranno avanti le trame orizzontali della serie, di cui abbiamo citato solo l'addio di Claudio Maiorana dall'agenzia che porta il suo nome. Ma qui ci fermiamo, per non spoilerare a nessuno la visione della serie. 

Voto: 8.5

Si parla di

Call My Agent Italia è la serie tv perfetta (anche) per chi non vuole vedere Sanremo

Today è in caricamento