Mercoledì, 28 Luglio 2021
Gossip

Vietato fotografare il figlio di Adele: la cantante ha vinto la causa

Il giudice ha riconosciuto il reato di violazione della privacy ai danni della famiglia della popstar. Tutte le foto dovranno essere distrutte

E' sempre gentile e disponibile con fan e giornalisti Adele, ma quando si tratta della sua vita privata e soprattutto di suo figlio, che non ha neanche 2 anni, diventa inaccessibile.

La cantante ha vinto una causa da centinaia di migliaia di sterline, contro un'agenzia fotografica che aveva pubblicato delle foto del piccolo Angelo in un momento di vita familiare. Foto che rappresentano una chiara violazione della privacy per il giudice e l'avvocato della cantante. La causa prevede non solo che non si possano più scattare foto private al figlio, ma anche la distruzione di quelle attualmente in possesso dell'agenzia. 

Adele con 21, il suo secondo disco, ha battuto record su record: 30 milioni di copie vendute, un premio oscar, un Golden globe, Grammy e tanti altri riconoscimenti. Ora la cantante ha in uscita un terzo disco, 25, che dovrebbe essere pronto per la fine dell'anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietato fotografare il figlio di Adele: la cantante ha vinto la causa

Today è in caricamento