rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Gossip

Al Bano parla della figlia Ylenia: "Una ferita che niente e nessuno potrà ricucire"

Ospite a 'L'Arena', il cantante ha affrontato il ricordo della primogenita scomparsa nel 1994: "È sempre ieri quando si parla di lei" ha detto visibilmente commosso, per poi chiedere a Massimo Giletti di fermarsi data la difficoltà dell'argomento

A 'I protagonisti', il momento de 'L'Arena' in cui Massimo Giletti intervista alcuni personaggi dello spettacolo ospiti del programma di Rai Uno, Al Bano Carrisi ha affrontato il ricordo della figlia Ylenia, scomparsa nel dicembre del 1994 e dichiarata morta nel 2014. 

Dopo aver raccontato gli inizi della sua carriera, il successo dello storico singolo 'Nel sole' che vendette un milione e mezzo di copie e l'insegnamento del padre che lo esortava sempre a restare con i piedi per terra, il cantante ha accolto l'invito del conduttore che gli ha chiesto di parlare della primogenita: “È sempre ieri quando si parla di Ylenia. Io non riesco più di tanto… Sono quelle ferite che niente e nessuno potrà ricucire" - ha detto l'artista con evidente commozione. 

"L’ho sentita l’ultima volta a Capodanno 1993, quella è stata l’ultima telefonata con mia figlia" ha aggiunto: "Ricordo che vidi cinque gatti neri di fronte casa mia, non li avevo mai visti. Avevo un piccolo presepe, prese fuoco. Furono piccoli segnali negativi. Lei a telefono mi disse: "Dai non voglio parlare con questo coso di plastica, ci vediamo da vicino. E poi basta".

Chiaramente in difficoltà, Al Bano ha poi chiesto a Giletti un attimo di stop - "Ti prego, fermiamoci, parliamo altri cinque minuti poi basta perché non ce la faccio" - e ha lasciato che l'attenzione si spostasse sulle voci di un riavvicinamento a Romina Power.

E proprio sul gossip molto acceso inerente la probabile reunion della coppia non solo professionale, il cantante ha dichiarato: “Come abbiamo accettato tutte le grandi vittorie, dovevamo prepararci alla fine di questo nostro rapporto e la fine non è mai un momento piacevole nella vita di nessuno", per poi aggiungere, ripetto all'inizio della loro storia, che "tutti hanno pensato in quel periodo che fossi stato io a portare Romina nel Sud Italia, invece è stata lei... Diceva di aver trovato un po’ di California in Puglia e la pace… Il calore di una famiglia. Tutte le cose che a lei sono mancate le aveva trovate lì”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Bano parla della figlia Ylenia: "Una ferita che niente e nessuno potrà ricucire"

Today è in caricamento