rotate-mobile
Venerdì, 31 Marzo 2023
Gossip

Alberto Matano: "Lorella Cuccarini? Non l'ho ancora capita" e svela se condurrebbe Sanremo

L'ex mezzobusto del Tg1 si racconta in un'intervista a cuore aperto e affronta diverse questioni, dal litigio con Lorella Cuccarini alla papabile conduzione di Sanremo

Lo abbiamo conosciuto come mezzobusto del Tg1, un uomo serio, professionale, tutto d'un pezzo e poi, abbiamo avuto il piacere di conoscere anche la sua parte più leggera, divertente, solare dopo che, spogliatosi del ruolo di conduttore del telegiornale, è finito nei salotti tv tra programmi di intrattenimento e show in prima serata. Stiamo parlando di Alberto Matano, il giornalista e conduttore di 50 anni e origini calabresi che il pubblico ha imparato ad amare negli anni affezionandosi ai suoi modi gentili e alle sue buone maniere. Oggi, Alberto si è raccontato a Il Messaggero svelando aspetti inediti della sua vita, parlando di nuovi progetti per una prima serata Rai e lanciando anche una frecciatina alla sua ex collega Lorella Cuccarini con cui, dopo una stagione de La vita in diretta insieme, nel 2019, aveva litigato allontanandola dal programma. 

Incomprensioni, battibecchi dietro le quinte, una totale incompatibilità di caratteri avevano portato Matano e la Rai a cacciare la Cuccarini dal programma pomeridiano di Rai 1 e la stessa Lorella aveva fatto riferimento a questa esperienza come un momento negativo della sua carriera di conduttrice. Ora, i due, che non si parlano più, hanno intrapreso percorsi diversi e la Cuccarini è sbarcata a Mediaset diventando una professoressa nel talent di Maria De Filippi, Amici. A distanza di quattro anni, Alberto Matano è tornato a parlare di Lorella Cuccarini e lo ha fatto in questi termini.

"Cos'è successo tra di noi? Non l’ho ancora capito - ha detto Alberto per poi sottolineare -. Ma a Sanremo non vedo l’ora di ballare la sua La notte vola". Inoltre, Matano, ha anche ammesso che i due si sono già rivisti dopo il loro litigio e si sono semplicemente salutati con un accenno di mano, nulla più. Sembra proprio che gli strascichi delle loro incomprensioni siano ancora belli presenti e i due abbiano ancora qualche sassolino da togliersi dalla scarpa.

E per quanto riguarda Sanremo? Beh, Matano, una cosa la sa, lui alla conduzione del Festival? Molto improbabile ma una prima serata, sì.

"È impensabile accostare il mio nome al Festival - ha svelato il giornalista -. Amadeus è il migliore e vorrei vederlo all’Ariston ben oltre la scadenza del suo contratto, l’anno prossimo. A me basterebbe la prima serata. E poi ho il mio romanzo. Ci sto lavorando dal 2019 e vorrei pubblicarlo entro l’anno».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberto Matano: "Lorella Cuccarini? Non l'ho ancora capita" e svela se condurrebbe Sanremo

Today è in caricamento