Domenica, 19 Settembre 2021
Gossip

Anna Munafò contro U&D: "Perché infangarmi? Vogliono Emanuele sul trono?"

Le ultime news sull'ex tronista di "Uomini e Donne" riguardano il suo attacco alla redazione del programma: è stata definita "indecisa" durante tutto il trono, forse per far uscire "ripulito" il suo ex corteggiatore? Che sia lui a sedersi sul trono alla prossima stagione?

Anna Munaò

"Un trono pieno di dubbi, Anna non era mai convinta di niente quando si rapportava ad Emanuele", così Raffaella Mennoia, della redazione di Uomini e Donne, sul trono di Anna Munafò. E non l'avesse mai fatto, perché la stessa Raffaella si sarebbe dovuta aspettare una reazione da parte della diretta interessata, che non è di certo mancata. Sulla sua fanpage ufficiale Anna ne ha dette quattro, sfogandosi proprio contro quelle persone che l'hanno sostenuta durante tutto il percorso durato ben sei lunghi mesi:

"Ragazzi, io sono uscita là dentro che sono venuta a sapere tante cose. Ed ogni volta che ne parlo mi butto sempre sul vago. Non mi interessa screditare gli altri. Questo accanirsi e infangare me a che pro?!". Anna ha lasciato intendere piuttosto chiaramente che il tentativo della redazione di screditarla si potrebbe spiegare alla luce della scelta del prossimo tronista, che cadrebbe proprio su Emanuele Trimarchi, il corteggiatore scelto dalla Munafò alla fine del programma ma col quale è finita subito dopo perché, a quanto rivelato dalla stessa Munafò, a lui interessano solo le serate.

Che la redazione voglia, in qualche modo, rinfrescare l'immagine del ragazzo, scelto da tempo come prossimo tronista? Ecco le parole di Anna: "Vogliono spianare la strada a qualcun altro e farlo uscire in maniera diversa. C'è qualcosa che non mi torna per un futuro trono in previsione o altro programma da far fare a qualcuno. Faccio parte della stessa agenzia di Emanuele. Ho fiducia in loro. Sono persone che, ad oggi, si sono mostrate sempre leali nei miei confronti. Uscita dal programma, mi hanno immediatamente messa al corrente che sono stati loro come agenzia a presentare Emanuele alla redazione. Perché proprio qualcuno della redazione dice, adesso, che il mio era un trono di dubbi? Mi sa che non ho capito bene, voi sì invece. La redazione già sapeva che Emanuele faceva parte di questa agenzia e a me non è stato detto niente quando l'ho chiesto. E, adesso mi criticano?! Non si fa così".

Parole dure, durissime contro la Mennoia e la redazione intera di "Uomini e Donne", sulla quale, certo, non si sono mai nutriti dubbi in merito a competenza, ma il sospetto che ci sia una strategia dietro tronisti e corteggiatori comincia a diventare sempre più solido.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anna Munafò contro U&D: "Perché infangarmi? Vogliono Emanuele sul trono?"

Today è in caricamento