Giovedì, 5 Agosto 2021
Gossip

Belen parla in tv del suo video con l'ex: "È stata una violenza orrenda"

La showgirl argentina, ospite di 'Anno Uno' su La7, ha spiegato la sensazione provata nel sapere che il filmato in cui era ripresa a fare sesso era stato reso pubblico: "Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause" ha detto

Agguerrita e decisa si è mostrata ieri sera Belen Rodriguez nel trattare gli svariati argomenti del talk show di La7 'Anno Uno' che, toccando il tema delicato della 'Rete Cattiva' e della dipendenza da internet, non potevano che riguardare anche l'argentina che dei social è una delle protagoniste più gettonate.

"Sono stata insultata da chiunque, ormai mi sono fatta le ossa", ha detto la showgirl a proposito delle offese ricevute spesso sui social e quando è stato introdotto l'argomento del video a luci rosse che la vedeva ripresa mentre aveva un rapporto sessuale con il suo ex fidanzato, ha ribadito quanto già dichiarato in altre occasioni, ovvero di essersi vergognata moltissimo e di aver subito lo scandalo totalmente inerme:

"Avevo 18 anni. Per due mesi non volevo uscire di casa, è stata una violenza orrenda. Il video ancora oggi c'è, io non l'ho mai visto. Potrei morire. Ho speso un sacco di soldi, ma sono impotente. Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause" è stato il suo sfogo al quale è seguito il dettaglio: "Dopo quel video io non mi sono fotografata nemmeno una tetta”. 

A tal proposito, Belen ha auspicato l’introduzione di filtri per bannare chi insulta, facendo notare come i complimenti, a differenza degli insulti, non vengano mai riportati dai media, ma ha incassato la replica dei ragazzi in studio che le hanno fatto notare che sarebbe sufficiente aprirsi un altro account sui social per raggirare il problema.

Sul servizio di Alice Martinelli su ask.fm che ha rilevato come molte ragazzine facciano sesso in cambio di una ricarica telefonica: “Io ho ricevuto una educazione esemplare, queste cose non le ho mai fatte" ha affermato la Rodriguez e replicando alle accuse di chi l'ha accusata di violare la privacy del figlio, mettendo sul web le sue foto, ha obiettato: “Questa è una caz****a, condivido le foto di mio figlio perché sono orgogliosa di lui”.

Insomma, una Belen 'reale' è stata quella di ieri su La7, che ha potuto dire la sua mettendoci la faccia senza ricorrere ai caratteri fissi di un post scritto si Facebook. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belen parla in tv del suo video con l'ex: "È stata una violenza orrenda"

Today è in caricamento