Giovedì, 17 Giugno 2021
Gossip

“Ora mi sento meno solo”, Berlusconi conferma il fidanzamento con Francesca

L'ex-Presidente del Consiglio racconta a Barbara D'Urso tutta la sua verità nel corso di una lunga intervista durante la trasmissione "Domenica live"

Silvio Berlusconi (foto TM news Infophoto)

Quarantanove anni di differenza tra il Cavaliere e la giovane accolita del Popolo della Libertà Francesca Pascale, fondatrice del movimento “Silvio ci manchi”. E’ Berlusconi stesso a confermare domenica 16 dicembre  il fidanzamento con la ventottenne Pascale, durante il programma Domenica Live, condotto da Barbara D’Urso.

Francesca è stata definita dal neo fidanzato “bella di fuori e di dentro”, nonché una “napoletana piena di allegria e di entusiasmo”. “Mi vuole molto bene – ha dichiarato l’ex- Presidente del Consiglio – e io la ricambio. Finalmente mi sento meno solo”.

Parole molto semplici e pronunciate con accento sincero, che tuttavia non può far dimenticare la grande differenza di età. Berlusconi ha aggiunto che Francesca gode dell’approvazione della sua famiglia, e che è grande amica della figlia Marina, con cui Silvio ha confermato di avere un rapporto molto stretto. Insomma, un fidanzamento in piena regola, benedetto da tutti.

Durante l’intervista da parte di Barbara D’Urso, Berlusconi ha avuto modo anche di parlare degli scandali che l’hanno visto al centro dell’attenzione mediatica – e di quella della magistratura: stiamo parlando naturalmente del bunga-bunga, dei festini hot ad Arcore e di tutto il resto, ben noto all’opinione pubblica. L’atteggiamento di Silvio? Negare, negare e sempre negare.

Le presunte orge non erano che allegre riunioni conviviali di amici, cui erano invitate anche ragazze, ma nella più assoluta innocenza d’intenti. Il Cavaliere ha spiegato di avere un carattere solare, desideroso di socializzare e di stare in allegra compagnia; per giunta, in quel famigerato periodo la solitudine dovuta alla morte dell’amata madre e al secondo divorzio pesava come un macigno, per cui ancora più forte sentiva l’esigenza di risollevarsi il morale.

“Sono caduto nel tranello” - ha dichiarato Silvio – “nella montatura costruita a mio danno, con la complicità della magistratura milanese”. Inutile aggiungere che sono parole molto forti, che sicuramente avranno delle ripercussioni. Nel frattempo, Berlusconi ha chiesto ufficialmente scusa agli italiani e a tutti i suoi elettori, che hanno visto scivolare nel fango il loro beniamino: in ogni modo, lui si proclama completamente innocente.

Quanto ai rapporti con le donne, Berlusconi afferma che ha grande rispetto e stima per il genere femminile, e si dichiara dispiaciuto per “quelle povere ragazze” coinvolte nello scandalo e ora impossibilitate ora a trovare un lavoro e perfino una casa in affitto: “per questo mi sento adesso in dovere di aiutarle” – ha aggiunto.

La D’Urso ha ascoltato con espressione molto seria e partecipe lo sfogo del suo illustre ospite, ed è anche intervenuta a suo favore portando la propria testimonianza personale e confermando di essere sempre stata trattata da lui con grandissimo rispetto e considerazione. Una vera e proprio apologia!

Spazio anche alla politica, durante l’intervista, e in questo caso il Presidente ha esibito perfino un cartellone appositamente preparato, con tutte le “cose buone” realizzate durante gli anni della sua presidenza; il cartellone è stato consegnato a D’Urso, da esibire casomai le capitasse di avere ospite un avversario politico del Cavaliere.

Poi, anche un excursus nel mondo del calcio, durante il quale Berlusconi ha affermato di essere sempre stato molto vicino alle squadre giovanili e di aver fatto da “fratello maggiore” per i ragazzi. “Lei è un vero motivatore” – ha commentato Barbara, esibendo questo termine quanto meno desueto.

Infine, chiusura in bellezza con il racconto del Natale ad Arcore: tutta la grande famiglia, circa 40 persone, riunita per il pranzo, e la consuetudine per  ciascun commensale, compresi i più piccoli, di formulare personalmente gli auguri. “L’augurio più bello?” – ha chiesto Barbara. “Gli augurissimi natalissimi del mio nipotino Alessandro” – ha risposto il patriarca con un largo sorriso. E Natale fu!

Foto @ TM news Infophoto

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ora mi sento meno solo”, Berlusconi conferma il fidanzamento con Francesca

Today è in caricamento