Lunedì, 21 Giugno 2021
Gossip

Bobbi Kristina non ha più speranze: interrotte le cure

La figlia di Whitney Houston sarà dimessa dall'ospedale che la tiene in vita da mesi

Non c'è più niente da fare per Bobbi Kristina. La figlia di Whitney Houston, in coma dallo scorso febbraio, non ha più speranze e verrà dimessa in questi giorni dall'ospedale Emory University di Roswell, in New Mexico. I medici hanno interrotto le cure e la ragazza verrà trasferita in una clinica per malati terminali.

"Ringraziamo tutti per il sostegno e le preghiere - ha fatto sapere la famiglia in una nota - Adesso Bobbi è nelle mani di Dio".

E' ancora mistero sulle cause che hanno portato la 21enne al collasso e successivamente al coma. Bobbi Kristina è stata trovata priva di conoscenza nella vasca da bagno del suo appartamento di Atlanta lo scorso 1 febbraio. E' stato il fidanzato Nick Gordon e rinvenire la ragazza ed è proprio su di lui che la polizia sta indagando. Sembra infatti che tra i due sarebbe scoppiato un violento litigio nelle ore immediatamente precedenti al ritrovamento del corpo privo di sensi di Bobbi Kristina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bobbi Kristina non ha più speranze: interrotte le cure

Today è in caricamento