Giovedì, 5 Agosto 2021
Bollori

"Io sono Valentina Nappi", il docufilm che racconta la storia della pornostar

Alla regia del documentario Monica Stambrini: un girato tra corpi e arte di una delle pornostar più in voga del momento

Valentina Nappi su Instagram

Si intitola "Io sono Valentina Nappi" il documentario che racconta la vita e il lavoro di una delle pornostar più famose d'Italia. Lei si chiama Valentina Nappi, ha origini campane e resta il sogno proibito di molti uomini che ammirano le sue forme e le sue "grazie". Alla regia del film c'è Monica Stambrini che nella serata di sabato 21 gennaio ha presenziato al festival Fish&Chips di Torino: durante l'evento è stato proiettato il documentario. "Presto nelle migliori sale", ha annunciato la stessa Nappi sulla sua pagina Instagram. 

Sinossi di "Io sono Valentina Nappi"

Come riporta CinemaItaliano, Valentina, arrivata a Roma in taxi, è ospite nello studio di Corrado. Circondata da quadri e foto, si spoglia, curiosa tra le opere d'arte intorno a lei e scrive al suo amico Lorenzo, che la raggiunge per cenare. Ma non solo. Una notte nella vita della pornostar Valentina Nappi: le chiacchiere, il desiderio, il sesso, descritti con leggerezza e complicità dalla “ragazza del porno” Monica L. Stambrini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io sono Valentina Nappi", il docufilm che racconta la storia della pornostar

Today è in caricamento