Mercoledì, 28 Luglio 2021
Bollori

Tom Cruise, il retroscena hot: "Ragazze in fila fuori la sua camera per il sesso orale"

Curtis Armstrong, con lui sul set di "Risky Business" nell'83, ha rivelato dettagli piccantissimi

Tom Cruise

Bibbia e sesso orale, questo il ritratto di Tom Cruise che Curtis Armstrong fa nella sua autobiografia. I due hanno lavorato insieme in "Risky Business", film del 1983, e allora il divo, 21enne, non era ancora un adepto di Scientology, tutt'altro. 

"Quando gli chiedevo di unirsi per un drink mi rispondeva che doveva allenarsi e studiare le battute - svela Armstrong nel libro, come riporta Hollywood Reporter - Inoltre leggeva sempre qualche passo della Bibbia prima di andare a letto, mi diceva che lo faceva per rimanere sulla retta via".

Qualche distrazione, però, se la concedeva eccome. "Una notte tornai tardi e trovai tre o quattro ragazzine in fila fuori dalla sua camera - racconta ancora l'ex collega di set - Pensai che si sarebbe arrabbiato per quelle ragazze sexy che interferivano con la lettura della Bibbia, quindi chiesi loro se potevo aiutarle in qualche modo. Mi fissarono un attimo e poi vidi un'altra che usciva dalla camera aggiustandosi i capelli, mentre la prima della fila entrava. Era un ragazzo che sapeva come far coincidere con successo gli studi biblici e il sesso orale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tom Cruise, il retroscena hot: "Ragazze in fila fuori la sua camera per il sesso orale"

Today è in caricamento