rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Gossip

“Clio Make Up è una cicciona”: la blogger furiosa contro Radio 2

Durante una trasmissione radiofonica, il regista Giovanni Veronesi ha definito ‘cicciona’ la truccatrice Clio Zammatteo, la quale, offesa dal termine, ha risposto su Facebook con un attacco molto duro, contro di lui e i conduttori divertiti

Durante la trasmissione Radio 2, Clio Zammatteo, la truccatrice divenuta celebre attraverso il proprio canale YouTube e poi per il fortunato programma ‘Clio Make Up’, è stata definita “cicciona” dal regista Giovanni Veronesi.

“Quale donna vorresti come Presidente della Repubblica?” avevano chiesto i conduttori del programma radiofonico e lui, sentendo nominare proprio ‘Clio Make Up’, ha risposto: “Non sapevo neanche chi era se non me lo spiegavano adesso…. È una cicciona…”.

Immediata la reazione della blogger che su Facebook, sottolineando anche la reazione divertita dei conduttori, ha scritto:

Ma davvero, su una emittente radiofonica nazionale del livello di Radio2 in un programma popolare che parla di giovani, mi devo sentire citata solo per essere catalogata come, quoto, “cicciona”? Davvero e’ il modo migliore per utilizzare uno spazio di comunicazione pubblico che, in teoria, potrebbe ispirare, aprire le menti dei ragazzi che lo ascoltano? Invece no…facciamo come i conduttori, facciamoci due risate vuote, giusto per riempire il silenzio incombente, insultando una persona che neanche si conosce e dalla cui storia, forse, si potrebbe imparare qualcosa…Colgo l’occasione per consigliare al conduttore di uscire qualche volta dallo studio di registrazione e di aggiornarsi su una cosa che si chiama “Internet” che molte persone hanno iniziato ad usare da qualche anno…magari la prossima volta non gli scapperà una uscita così infelice… #forseciccionamasicuramentenonstronza

Tantissimi i commenti di supporto alla donna da parte degli utenti che hanno sottolineato come parole del genere insultino quanti non rispondano ai canoni fisici imposti dalla società: "Ogni giorno si parla di bullismo, violenza sulle donne verbale e non...e poi si viene fuori in radio, tra l'altro pubblica, con un messaggio del genere...davvero sconcertante…” ha scritto Clio in risposta ad un follower e per rendere noto il prosieguo della vicenda, ha pubblicato uno screenshot del regista in cui si legge di aver bloccato la truccatrice dai suoi seguaci. 

"E' sempre bello vedere che una persona capisce di aver sbagliato...vabbe' dai ragazze, torno a dormire...ps: grazie per il vostro supporto, siete delle grandi" ha concluso lei che vanta sul social network 162mila fan.

gio-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Clio Make Up è una cicciona”: la blogger furiosa contro Radio 2

Today è in caricamento