rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Matrimonio di Clooney

George Clooney e Amal spiazzano tutti: si sono già sposati

I due hanno detto "sì" in un resort a sette stelle in Laguna. Lo conferma l'agente dell'attore. A officiare il rito Walter Veltroni. Lunedì la registrazione del matrimonio a Ca' Farsetti

VENEZIA - Doveva essere solo una "cenetta", si fa per dire, per la sua futura moglie. L'occasione per salutare amici e parenti arrivati dall'America. E' diventata, invece, la festa di matrimonio a tutti gli effetti. Sì perché George Clooney e Amal Alamuddin sono marito e moglie, in netto anticipo sulle previsioni. 

L'attore americano e l'avvocato britannico di origini libanesi hanno infatti detto "sì" in una cerimonia privata sabato sera a Venezia. A confermarlo è l'agente di Clooney, Stan Rosefeld, che ha spiegato come i due "si sono sposati oggi, sabato 27 settembre, anche se il matrimonio era in programma per lunedì". Si è trattato, in realtà, della promessa solenne - secondo le tradizioni americane -, mentre la registrazione ufficiale avverrà lunedì.

La cerimonia, come da previsioni, è stata officiata in lingua inglese da Walter Veltroni, l'ex sindaco di Roma, grande amico di Clooney. Il rito, per avere valore giuridico in Italia, deve essere seguito dal matrimonio celebrato da un ufficiale di stato civile, in una sede comunale, cosa che avverrà lunedì mattina a Venezia a Ca' Farsetti.

George, nonostante l'anticipo sulla tabella di marcia, non si è fatto trovare impreparato e ha regalato a sua moglie una cerimonia da sogno al blindatissimo hotel Aman di Palazzo Papadopoli. In un impeccabile smoking Armani, Clooney ha lanciato gli ultimi saluti alla folla accorsa per salutarlo e poi ha fatto il suo ingresso nel resort a sette stelle, dove ad attenderlo c'era mezza Hollywood e l'intero jet-set internazionale. 

Ma soprattutto Amal, la sua nuova moglie. Da ieri sera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

George Clooney e Amal spiazzano tutti: si sono già sposati

Today è in caricamento