Venerdì, 7 Maggio 2021
messaggio social

Fabrizio Corona, l'appello disperato di mamma Gabriella: “È un perseguitato, il mio cuore è a pezzi”

Sui social il messaggio della donna a due giorni dall'arresto del figlio

Fabrizio Corona con la madre Gabriella (Instagram)

A due giorni dall’arresto di Fabrizio Corona, tornato in carcere per decisione dei giudici della Sorveglianza di Milano che gli hanno revocato i domiciliari dopo alcune violazioni, la signora Gabriella, mamma dell’ex imprenditore, ha voluto far sentire la sua voce attraverso la pagina Instagram del figlio. La donna, presente nel momento del fermo di Fabrizio mentre in lacrime chiedeva agli agenti di non mettergli le manette, ha definito il figlio “un perseguitato”, lanciando un appello a nome di tutte le madri che comprendono il suo stato.

Corona arrestato, la madre Gabriella: “Un perseguitato”

“Per la prima volta dopo tanti anni ti ho visto cambiato..Certo ancora i gravi problemi legati alla tua patologia sono da debellare del tutto .Ma per i cittadini che in questa Italia cercano una giustizia giusta io dico che mio figlio è un perseguitato da un tipo di magistratura bigotta e priva di qualsiasi segno di sensibilità umana”, si legge nel testo a firma ‘mamma Gabriella’ scritto a corredo di una foto che mostra la donna insieme a Fabrizio Corona. Poi l’appello: “A nome di tutte le madri che hanno i figli perseguitati io chiedo che questo abuso di potere finisca ..perche il mio cuore è a pezzi ma..il mio onore di cittadina che credeva nella giustizia è stato trafitto da una lama piena di veleno e cattiveria. Che Dio ci aiuti affinché la giustizia possa vincere sull' arroganza di chi non è in grado di capire”.

corona mamma-2

Fabrizio Corona in ospedale: "Sta facendo lo sciopero della fame e della sete"

Attualmente Fabrizio Corona si trova all'ospedale Niguarda, nel reparto di psichiatria. Dopo aver appreso di dover tornare in carcere, Corona aveva dato in escandescenze, procurandosi dei tagli sulle braccia e inveendo contro i poliziotti arrivati a casa. Si è deciso così per il ricovero, prima di essere trasferito nel carcere di Opera. Attraverso i social gestiti dal suo staff, arrivano gli aggiornamenti: "L'avvocato Cristina Morrone è appena andata all'ospedale Niguarda di Milano, nel reparto di psichiatria 2 - si legge nel comunicato - Ci ha riferito che Fabrizio sta facendo lo sciopero della fame e della sete e che lo continuerà a fare fino a quando non gli verrà data la possibilità di parlare con la Dott.ssa Giovanna Di Rosa, presidente del Tribunale di Sorveglianza di Milano". 

Il ritorno in carcere di Fabrizio Corona ha sollevato un gran clamore e in tanti si schierano dalla parte dell'ex fotografo, chiedendo a che venga curato ma lontano dalla galera. Su change.org è stata anche lanciata una petizione (gettonatissima) per la sua libertà a cui anche l'avvocato di Corona, Ivano Chiesa, chiede di partecipare.

Il sostegno di Belen e il silenzio di Nina Moric

A sostenere Fabrizio Corona anche Belen Rodriguez, con cui ha avuto un'importante relazione anni fa: "Penso che Fabrizio abbia già pagato abbastanza per i casini che ha fatto. Credo che nei suoi confronti ci sia un accanimento, mica possono fargliela pagare fino alla morte”, ha affermato la showgirl. Preferisce non commentare, invece, Nina Moric: "Nel rispetto umano della persona di Fabrizio Corona e di fronte al dramma Nina Moric non ha intenzione e non può rilasciare alcuna dichiarazione e sceglie il silenzio'', fa sapere l'ex moglie di Corona, madre del figlio Carlos.

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Corona, l'appello disperato di mamma Gabriella: “È un perseguitato, il mio cuore è a pezzi”

Today è in caricamento