rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Gossip

Evelina Manna racconta: "Nei momenti critici c'ero io accanto a Berlusconi"

Sul settimanale F. l'ex-modella ricorda con affetto il Cavaliere, con cui avrebbe avuto una storia d'amore, e lo definisce un grande statista. Tra i suoi progetti produrre un film-biografia su di lui

E' stato il settimanale F di Cairo Editore ad aggiudicarsi l'ultima intervista a Evelina Manna, uno dei grandi amori “non ufficiali” di Silvio Berlusconi.

Oggi diventata "business-woman", Evelina è  co-produttrice del film "Vinodentro",  commedia noir sul mondo del vino, con protagonista Giovanna Mezzogiorno, che sarà presentata a Cannes a maggio.

Ma i suoi progetti sono ancora più ambiziosi: addirittura produrre un film-biografia sul Cavaliere, ma le piacerebbe anche impersonare Simone Weil in un film sulla celebre scrittrice.

Nell'intervista, Evelina è prodiga di complimenti per il grande Silvio, che definisce uno statista illuminato (e a questo proposito riguarda la "standing ovation" che ha accolto il suo discorso del 2006 a Capitol Hill).

La Manna non manca di puntualizzare però che lei "si è fatta da sola", iniziando la sua carriera come modella - dopo aver abbandonato la facoltà di filosofia.

Evelina è orgogliosa di aver prestato la sua immagine non solo per frivoli servizi di moda, ma anche in favore di importanti campagne sociali, come quella contro la violenza sulle donne e un'altra sullo scottante tema dell'immigrazione. In Parlamento ritiene che potrebbe fare molto - anche per la cultura - ma non ambisce ad entrare nel corrotto mondo della politica.

Quanto alle tante pseudo-fidanzate di Berlusconi, Evelina puntualizza che molte si sono spacciate tali solo per ottenere un po' di popolarità, e rimarca che invece, accanto al Cavaliere in tanti momenti critici - come l'intervento chirurgico a Cleveland - c'era proprio lei, che tuttavia ha accettato di rimanere nell'ombra ("ma ci ho rimesso la colecisti" - ricorda la Manna. che evidentemente non era poi così soddisfatta!)

Evelina Manna, l'ex fiamma di Silvio Berlusconi

Nel complesso, un'intervista piuttosto contenuta, senza alcuna dichiarazione scabrosa, ben diversa da quella rilasciata al settimanale Oggi circa un anno fa, quando Evelina ha rivelato alcune piccanti indicrezioni sul grande Silvio, per esempio che gli piaceva addormentarsi accanto a lei nella posizione "a seggiolina", con una mentina in bocca.

Nella foto Evelina Manna

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evelina Manna racconta: "Nei momenti critici c'ero io accanto a Berlusconi"

Today è in caricamento