rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Gossip

Fabrizio Corona traferito nel carcere di Opera

Lì sconterà i prossimi anni: da 8 potrebbero diventare 10 vista l'incertezza degli ultimi processi giudiziari

Nessun trasloco di mobili o arredi, ma solo pochi effetti personali per il cambio “casa” di Fabrizio Corona.

Richiuso nel carcere di Busto, dopo il comico tentativo di fuga a Lisbona, ora è stato trasferito definitivamente ad Opera. Fabrizio deve mettersi comodo perché sembra proprio che per i prossimi lunghissimi 8 anni, questa, sarà la sua vera casa.

Il 29 marzo compirà 39 anni, ma stavolta i suoi invitati saranno di altro calibro; niente super vip, fotografi e lussi di vario genere. L'unico out-fit permesso agli invitati sarà una casacca a strisce bianche e nere e l'unico ospite d'onore previsto, Toto Riina, suo futuro “dirimpettaio”.

Ma le sventure di Corona non terminano qui; gli 8 anni di reclusione previsti, infatti, potrebbero aumentare a 10 grazie alla sua perspicace idea di azzuffarsi con un pm durante l'ultimo processo a Como. Senza contare poi che è ancora in attesa dell'esito di altri 5 processi che lo vedono imputato!

Ricordiamo che ad ora gli anni di reclusione attribuitigli sono per le condanne ai danni dell'ex giocatore della Juventus, David Trezeguet, con cui si è aggiudicato 5 anni, per tentata estorsione nei confronti di Coco e Adriano che gli sono costati 1 ano e 5 mesi ed infine 1 anno e 6 mesi per banconote false e ricettazione di una pistola. Per queste due ultime condanne gli era stato concesso l'affido in prova ai servizi sociali, provvedimento subito revocato dopo la sentenza Trezeguet.

Ora si resta in attesa di eventuali colpi di scena giuridici che potrebbero ridurgli o amumentargli gli anni di reclusione. Tre condanne attendono la sentenza definitiva e altri due processi dovrebbero presto iniziare.

Fabrizio Corona nudo

Corona è stato già condannato in appello a 3 anni e 10 mesi per bancarotta ed evasione fiscale, a un anno e due mesi per corruzione mentre in primo grado gli sono stati inflitti 9 mesi per truffa.

C'è poi il rinvio a giudizio per violazione di domicilio per essersi intrufolato in casa della mamma di Sara Scazzi, un'appropriazione indebita di una Audi A8, ed infine, il 5 marzo, mentre testimonia in un processo a Como bisticcia con il pm che poi gli contesta l'oltraggio e le false dichiarazioni.

Davanti a tanta evidente colpevolezza, sarà dura anche per Carlos Maria ormai giustificarlo e rimanergli accanto in qualità di figlio. Vedremo se nei prossimi mesi Nina Moric permetterà finalmente un incontro tra padre e figlio o se, in alternativa, Fabrizio riceverà una nuova lettera piena di speranza e delusione di un bambino di 10 anni che non potrà trascorrere un giorno con il suo papà per molto molto tempo.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Corona traferito nel carcere di Opera

Today è in caricamento