Giovedì, 24 Giugno 2021
Gossip

Selfie vietati per Fabrizio Corona

La Procura ha consigliato all'ex agente fotografico, in affidamento alla comunità di don Mazzi, di tenere un profilo basso in attesa dell'udienza che dovrà confermare o meno lo sconto di pena

Sono mesi delicati per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi, scarcerato nelle scorse settimane e affidato alla comunità Exodus di don Mazzi, per ora non tornerà in carcere. Sul suo capo però pende una spada di Damocle: un'udienza in cui un nuovo giudice, su richiesta della Cassazione, potrebbe dare un parere che cambi lo sconto di pena di cui Corona sta usufruendo. 

Fabrizio Corona invece ha ricevuto, all'interno della comunità Exodus, una lettera che lo informa del rinvio all'autunno dell'udienza che avrebbe potuto determinare subito il suo ritorno in carcere. 

Nel frattempo la parola d'ordine è "sobrietà". La Procura infatti vuole che Corona mantenga un profilo molto basso: durante il periodo dell'affidamento dovrà praticamente diventare invisibile e anche un selfie potrebbe costargli caro. In comunità l'ex agente fotografcico oltre al lavoro si dedica alla scrittura del suo nuovo libro che si intitolerà, come rivela "Chi" in anteprima, "Videocrazia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selfie vietati per Fabrizio Corona

Today è in caricamento