Giovedì, 21 Ottobre 2021
Gossip

Federico Moccia si mette all'asta... sarà al ribasso?

Una passeggiata a Ponte Milvio con lo scrittore di "Tre metri sopra il cielo" per il miglior offerente...

Di aste ce ne sono di ogni tipo, ma questa ci sembra davvero curiosa... Una passeggiata con Federico Moccia a Ponte Milvio, luogo simbolo del suo romanzo "Tre metri sopra il cielo" diventato poi un vero e proprio cult. Nulla togliere allo scrittore/regista, se non sindaco di Rosello, che ha conquistato migliaia di adolescenti, ma da quì a sborsare una bella cifra per farci due passi ci sembra eccessivo.

Non stiamo parlando di una celebrità del calibro di Brad Pitt, o se vogliamo restare coi piedi per terra nel nostro bel Paese un Marco Bocci della situazione, per cui sarebbero disposte a pagare dalle più alle meno giovani. Assegni, anche in bianco, a dispetto della crisi se ne farebbero ma per personaggi di ben altra portata, oppure per oggetti di grande valore.

Insomma ce la vedete una sedicenne che si decurta la paghetta mensile per passare una mezzoretta con Federico Moccia sul famoso Ponte degli innamorati che magari le ricorderà anche l'ex fidanzato con cui aveva messo il lucchetto giurandosi amore eterno e naufragato insieme alla chiave buttata subito dopo nel Tevere?

Per fortuna lo scopo è benefico e in quel caso va bene davvero anche la più minima somma. L'asta infatti è su CharityStars (www.charitystars.com), piattaforma online di celebrities foundrasing, a favore di CAF Onlus che da oltre trent'anni accoglie e si prende cura di bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni, vittime di abusi e gravi maltrattamenti subiti in famiglia.

Ve bene la paghetta più alta, ma se la prossima volta magari si devolvesse in beneficenza parte delle vendite di un libro o degli incassi di un film, il ricavato sarebbe senza dubbio maggiore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Moccia si mette all'asta... sarà al ribasso?

Today è in caricamento