rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Gossip

Filippo Bisciglia: "Voglio un figlio, Pamela no. Sto perdendo le speranze”

L'ex gieffino, oggi conduttore di Temptation Island, dopo la realizzazione professionale vorrebbe allargare la famiglia ma la compagna non è pronta

C'è chi non avrebbe mai scommesso sulla sua carriera ma invece lui, l'ex gieffino Filippo Bisciglia, si è messo in discussione raccogliendo grandi soddisfazioni sia a livello professionale che sentimentale: va a gonfie vele la storia d'amore con la showgirl Pamela Camassa che, smussati molti lati del loro carattere, hanno trovato il giusto equilibrio e, come lo stesso ha dichiarato: "Abbiamo imparato dai nostri genitori l’arte del compromesso. Può sembrare strano, ma non litighiamo mai".

Stando però a quanto ha rivelato in un’intervista a “Nuovo Tv” il concorrente del Grande Fratello 6, esiste un argomento sui cui la coppia non si troverebbe proprio in sintonia: Filippo infatti ha dichiarato “Io vorrei diventare papà, ma lei non sembra dell’idea. Quindi sto perdendo un po’ le speranze”. Ebbene sì, la sua dolce metà non sarebbe dell’idea di diventare madre, almeno non per ora.

Non c'è che dire, a Filippo non resta che incassare il colpo e investire sul lavoro che, per il terzo anno, lo vedrà al timone del reality “Temptation Island” in onda a partire dal 28 giugno, un ruolo che a quanto pare gli calza a pennello e i meriti andrebbero a Maria De Filippi che ha creduto in lui e gli ha dato quella fiducia necessaria al fine di non lasciarsi abbattere dalle critiche e dai pregiudizi: "Ho saputo migliorarmi. Se anni fa mi avessero detto che avrei condotto uno show in prima serata non ci avrei mai creduto. All’inizio c’erano molti pregiudizi contro di me, soprattutto da parte degli addetti ai lavori del mondo dello spettacolo. Non rinnegherò mai la mia esperienza nella Casa, ma è la ragione per cui mi sarei trovato i fucili puntati contro anche se avessi fatto un capolavoro della mia prima prova da conduttore".

Il segreto del successo? La sua spontaneità: "Sono un amico dei ragazzi che partecipano al programma. Maria De Filippi mi  ha voluto alla conduzione del suo programma proprio perché sa che sono un ragazzo semplice, capace di farli sentire a proprio agio. Di fronte a un presentatore più ‘istituzionale’ i ragazzi non sarebbero così sinceri. Da lei ho solo da imparare. È una persona umanamente fantastica e professionalmente geniale, un mostro sacro della Tv. Mi dà tanti consigli sul modo in cui muovermi in video, è presente nel mio lavoro"- ha rivelato l'ex gieffino.  


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filippo Bisciglia: "Voglio un figlio, Pamela no. Sto perdendo le speranze”

Today è in caricamento