rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Gossip

Flora Canto rivela: un imprevisto alle nozze con Brignano

Nell'esclusiva al settimanale Gente l'attrice ha raccontato retroscena ed imprevisti del grande giorno con il mattatore

Pensavate di sapere tutto sulle nozze di Flora Canto ed Enrico Brignano celebrate a Palo Laziale lo scorso 30 luglio? L’ex tronista di Uomini e Donne aveva rivelato già qualche dettaglio dell’attesissimo grande giorno con il mattatore romano nelle Instragram Stories. La coppia ha però venduto l’esclusiva delle nozze al settimanale Gente, su cui la Canto è intervenuta a raccontare tutto, ma proprio tutto sul matrimonio dell’estate. 

Una giornata iniziata male 

Una giornata che non è cominciata proprio per il verso giusto. Dalla pioggia al colpo della strega la coppia non si è fatta mancare varie sventure: “La sera prima delle nozze, in un’atmosfera quasi sospesa, speciale, abbiamo dormito insieme nella villa. Una scelta di praticità: avendo due bambini piccoli, l’idea era di separarci al mattino per i preparativi. Peccato che alle sei ho aperto gli occhi perché ho sentito gocce di acqua sui vetri. Pensavo fosse la condensa, era pioggia. Dopo quaranta giorni di solleone, stava piovendo. Non mi sono più riaddormentata in attesa della schiarita. Avevo appena tirato un sospiro di sollievo quando, alle 8,30, Enrico si è svegliato con il colpo della strega. Non riusciva a stare dritto. Gli ho fatto una puntura per rimetterlo in piedi”, ha confidato Flora al magazine. 

La Canto però non si è lasciata abbattere ed in suo soccorso è arrivata la wedding planner Eva Presutti, curatrice del grande giorno: “Per fortuna poco dopo è arrivata Eva Presutti, la wedding planner, che mi ha rassicurata. ‘Ho tutto sotto controllo’. Poi me la sono ritrovata con manciate di sale grosso tra le mani da spargere in tutta la location. Da vera napoletana voleva distribuire buoni auspici in ogni angolo. Io non sono scaramantica, ma va detto che alla fine è andato tutto bene”. 

La cerimonia religiosa, spirituale e civile

Insomma Flora e Enrico hanno rotto la tradizione dormendo insieme la notte prima delle nozze, ma grazie all'intervento di Eva tutto è andato per il meglio, come poi ha continuato a raccontare la showgirl, che ha spiegato anche il tipo di cerimonia volta: “Religiosa, spirituale e civile. Siamo credenti e, non potendoci sposare in chiesa perché Enrico aveva già avuto un matrimonio religioso, prima ci siamo scambiati le promesse davanti a un’amica di famiglia, Elena, ‘apostola’ della chiesa cristiana; poi c’è stata la cerimonia istituzionale con il sindaco di Ladispoli, Alessandro Grando. Il tutto accompagnato dalla musica di quattro violiniste. Ma appena lui ha pronunciato la frase: ‘Vi dichiaro marito e moglie’, l’atmosfera è esplosa con Viva la vida dei Coldplay”.

La luna di miele

Come da tradizione dopo il grande giorno Flora ed Enrico sono partiti proprio oggi per la luna di miele, come documentato dalla showgirl su Instagram: “Andiamo qualche giorno in barca, da soli, tra le isole Pontine e le campane. Poi torniamo dai nostri bambini, che resteranno con i nonni, presenza preziosa nella vita. Mia nonna era emozionatissima, ci teneva davvero tanto al mio matrimonio. Quando mi ha vista in abito bianco non riusciva quasi a parlare. Quindi mi ha detto: ‘Amore di nonna, è stato il giorno più importante della mia vita’. Che dire, insieme al giorno della nascita dei miei figli, la penso esattamente come lei”.

Schermata 2022-08-05 alle 13.17.52-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flora Canto rivela: un imprevisto alle nozze con Brignano

Today è in caricamento