rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Gossip

Francesca Pascale: "Sono ferita, ma il mio scudo è Silvio Berlusconi"

La fidanzata del Cavaliere torna a parlare dopo le accuse diffamatorie di Michelle Bonev a "Servizio Pubblico". I 10 milioni di risarcimento verranno devoluti in beneficenza

Le dichiarazioni che l'attrice Michelle Bonev ha rilasciato a Santoro durante una puntata di "Servizio Pubblico" hanno mandato Francesca Pascale su tutte le furie. E' stata accusata di essere lesbica e di sfruttare il potere di Berlusconi con il quale, secondo la Bonev, starebbe insieme soltanto per copertura e per interesse.

Dichiarazioni che potrebbero costare molto caro all'attrice bulgara e a Michele Santoro. Lady Berlusconi, infatti, ha chiesto un risarcimento di 10 milioni di euro per diffamazione e, come ha fatto sapere il suo legale, l'ingente somma verrà devoluta in beneficenza (in effetti tutti ci stavamo chiedendo se ne avesse davvero bisogno, ndr).

I soldi però non risarciscono da alcune parole per cui Francesca Pascale si è detta "ferita e umiliata". "L'avevo messo in conto che innamorarsi di un uomo potente può far male - ha dichiarato a Gente - ma non immaginavo si potesse arrivare a tanto". Un'umiliazione davanti a tutta Italia, anche se a lei basta la presenza del suo compagno per sentirsi già meglio: "Nessuno convincerà Silvio a dare retta a simili maldicenze. Lo amo sinceramente e so che lui mi proteggerà da questo fango. Mi sento al sicuro, ho uno scudo che mi protegge: si chiama Silvio Berlusconi".

Francesca Pascale © Infophoto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca Pascale: "Sono ferita, ma il mio scudo è Silvio Berlusconi"

Today è in caricamento