rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Gossip

Ivana Spagna sotto shock dopo l'aggressione: "Vado avanti a pasticche"

La cantante non riesce a superare il trauma della rapina subita: continua a vedere la scena davanti gli occhi giorno e notte

Non solo un grande spavento ma un vero e proprio trauma. Ivana Spagna è ancora sotto shock dopo l'aggressione subita la scorsa settimana a Milano, quando due uomini a bordo di uno scooter l'hanno colpita al volto e rapinata.

La cantante ha raccontato la brutta avventura a Domenica Live: "Ero ferma al semaforo rosso, mi sono fermata e ho sentito una botta contro la macchina. Un uomo si copriva il viso dicendo 'Scusi, non l'avevo vista': io mi sono preoccupata per lui perchè mi diceva che si era fatto male. Ho accostato e ho pensato a lui come una cretina. Ho aperto la portiera - ha continuato a raccontare - e un'altra persona si è fiondata dentro la macchina. Mi ha preso l'orologio ma faceva fatica a tirarlo a causa del cinturino. Io mi difendevo con i calci ma lui ha risposto con pugni e gomitate. Mi teneva per il collo e io gli ho anche dato un morso. E' stata una lotta".

Ivana Spagna ha chiesto aiuto, ma nessuno è intervenuto e appena i due uomini se ne sono andati è andata in ospedale per farsi medicare. Ma le ferite interiori non si curano con garze e disinfettanti purtroppo e la cantante ha ancora tanta paura: "Vado avanti a pasticche - ha detto - e continuo a raddoppiare la dose, come chiudo gli occhi, vedo questa montagna che mi viene addosso. Ho la sensazione di essere sola".

Le forze dell'ordine stanno cercando gli aggressori, ma purtroppo questo è solo uno dei tanti casi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivana Spagna sotto shock dopo l'aggressione: "Vado avanti a pasticche"

Today è in caricamento