rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Gossip

Sex symbol in crisi, Jude Law sente il tempo che passa

Ammette di sentirsi depresso e invecchiato l'affascinante interprete del dottor Watson. Secondo lo Star Magazine, cerca rifugio in cibo e alcol

Mai il dottor Watson è stato così affascinante: Jude Law ha saputo rivoluzionare la figura del fedele amico di Sherlock Holmes, da gregario piuttosto tardo e goffo a carismatico e dinamico compagno di avventure!

Eppure, a pochissimo tempo di distanza, il seducente attore britannico ammette francamente di stare attraversando un momento difficile e di avvertire con disagio il peso del tempo che scorre inesorabile.

Atteggiamento giustificabile forse per un sessantenne, ma certamente del tutto prematuro per un quarantenne all'apice del successo e così dotato da Madre Natura.

Ma lo Star Magazine insiste, sostenendo che Jude si sente proprio in crisi e sta cercando conforto nell'alcool e nel cibo, di sicuro pessimi rimedi.

Tutto da dimostrare anche il fatto che la ragione della depressione di Law sia dovuta ad una battuta d'arresto nella sua carriera.

Successi di Sherlock Holmes a parte, nel 2009 Jude è infatti tornato al palcoscenico nei panni di Amleto, vincendo l'anno successivo il John and Wendy Trewin Award come "Best Shakespearean Performance".

Che gli abbia portato sfortuna impersonare il rigido e implacabile Karenin nel film "Anna Karenina", di Joe Wright?

Nella foto: Jude Law lo scorso settembre a Londra, in occasione della premiere di "Anna Karenina" (foto @ TM News Infophoto)

Le più belle immagini di Jude

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sex symbol in crisi, Jude Law sente il tempo che passa

Today è in caricamento