rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Gossip

Kim Kardashian: "Mangio la placenta per prevenire la depressione post partum"

Nel suo blog la regina dei reality televisivi ha scritto tutti i motivi per i quali, a suo dire, è conveniente assumere in pillole la placenta all'indomani del parto: "Mi sento piena di energia, lo consiglio a tutte"

"La placenta contiene ferro e ogni volta che assumo una di queste pillole mi sento più forte. Mangiarla aiuta anche a combattere la depressione post partum": così Kim Kardashian ha fatto sapere attraverso il suo blog di aver deciso di consumare la propria placenta all'indomani della nascita del suo secondo figlio Saint. 

A differenza di quanto già fatto dopo la nascita del primogenito North, stavolta la reginetta dei reality ha fatto sapere che consumerà la placenta in pratiche pillole liofilizzate, contenute nel barattolo che la stessa ha avuto l'accortezza di mostrare in una foto. 

"In realtà non sono quel tipo di persona che ricorre a rimedi olistici e non avrei mai pensato di mangiare la mia placenta" - ha spiegato la moglie di Kanye West - "E quando dico mangiare la placenta voglio dire che la sto prendendo liofilizzata e trasformata in pillole, non certo cucinata come fosse una bistecca".

Per dare prova dei risultati ottenuti, la Kardashian ha poi aggiunto di aver ottenuto grandi risultati: "Mi sento piena di energia e non ho avuto alcun sintomo di depressione. Ogni volta che prendo una pillola mi sento bene. Lo consiglio assolutamente".

Per la star della tv, probabilmente Saint sarà l'ultimo figlio, avendo avuto complicazioni piuttosto serie durante il parto, e una fonte ha raccontato all'UsWeekly che semmai volesse avere un altro bebè potrebbe ricorrere a una mamma surrogata. Intanto sembra abbia scelto la sorella Kourtney come madrina del secondogenito, nato lo scorso 5 dicembre.
 

11-3-21

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kim Kardashian: "Mangio la placenta per prevenire la depressione post partum"

Today è in caricamento