rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Gossip

Selvaggia Lucarlli vs Antonella Mosetti, è guerra a colpi di post

L'animato scambio di "idee" tra la speaker radiofonica e la show girl ha monopolizzato i social e fatto divertire i follower

Selvaggia Lucarelli non fa sconti a nessuno e questa volta ad essere presa di mira, dai suoi pungenti commenti, è stata Antonella Mosetti.

A scatenare la speaker radiofonica sul suo profilo Facebook è stato un articolo, pubblicato dalla rivista "Chi", nel quale veniva presentato il nuovo amore della show girl, riportando una foto dei due innamorati, in mise intima, con la scritta "Antonella Mosetti: Alessandro il mio cavallo di razza".

Da qui il post di Selvaggia che ha innescato la bomba: "Sono assolutamente rapita dalla finezza di questa intervista. Proprio non riesco a decidermi se sia più raffinato il bustino di lei, la mutanda di lui con elastico, il titolo equino o la dichiarazione su quante volte al giorno lui la faccia nitrire. Una cosa però è certa: la criniera di lui è più da Gilda My little pony che da stallone, ecco".

Ovviamente l'ex ragazza di "Non è la Rai" ha immediatamente risposto di tutto tono twittando "Lucarelli ma parli te? Stai con uno di 20 anni e sei anche sgraziata e tremendamente perfida!!".

Le frecciatine non si sono fermate qui e nei social si sono formate due fazioni, una per ognuna. L'ultimo botta e risposta, dal velo ironico e intimidatorio, tra le due è stato questo: "Non ci devo cadere in certi tranelli - scrive la Mosetti su Facebook - ma se mi tocchi chi amo, te magno!! Io non sono protetta da nessuno e mi fatico sempre tutto cercando, con la dignità che mi contraddistingue, di fare passo dopo passo senza avere benefit x essere la moglie di o l'amica di ....!!!! Quindi non ci casco a certe infamità e se ti vedo davanti ai miei occh , ti faccio vergognare di brutto!".

Selvaggia risponde: "Ma quelli che lanciano messaggi trasversali su Facebook senza fare il nome delle persone di cui parlano, col fare mafiosetto della serie "Ehi tu che bla bla bla", prima di Facebook come le sfogavano le loro frustrazioni? E soprattutto: ma uno, dopo che legge il vostro anatema capendo che ne è il destinatario, pensate chieda la scorta ad Alfano? No perchè al massimo, ma proprio al massimo, sappiate che ci si scambia lo screenshot del vostro post alla Riina 2.0 sul cellulare tra amici e ci si fa 'du risate. Ma al massimo eh".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selvaggia Lucarlli vs Antonella Mosetti, è guerra a colpi di post

Today è in caricamento