Martedì, 11 Maggio 2021

Romina Power, 50 anni fa le nozze con Al Bano: “Mai stata la sua spalla, eravamo pari”

Il 26 luglio del 1970 i due artisti diventarono marito e moglie. “Probabilmente se non ci fossimo innamorati, non avremmo scritto canzoni e cantato insieme”, ha commentato la cantante: “Quando avremo lasciato i nostri corpi, le canzoni rimarranno”

Un momento del matrimonio di Al Bano e Romina Power, il 26 luglio 1970 a Cellino San Marco (Brindisi). ANSA/ OLDPIX

Sono passati 50 anni da quel 26 luglio 1970, giorno in cui Al Bano Carrisi e Romina Power si giurarono amore eterno nel corso di una cerimonia che sancì l’inizio di una delle storie d’amore più mediatiche di tutti i tempi. Il prosieguo è noto: da allora la coppia divenne un binomio inscindibile, dal punto di vista privato ma anche artistico, con un sodalizio che ha reso entrambi protagonisti della scena musicale fino alla separazione nel 1999, cui seguì il divorzio nel 2012. Oggi Al Bano è legato sentimentalmente a Loredana Lecciso, ma il rapporto con la ex moglie, madre di quattro dei suoi sei figli, non è stato scalfito dal tempo che adesso, dopo mezzo secolo, continua a tratteggiare una collaborazione lavorativa che ancora li vede esibirsi insieme sui palchi di tutto il mondo.

Romina: “Al Bano mi ha insegnato a stare sul palco”

Al Bano "mi ha insegnato a stare sul palco e ad affrontare il pubblico. Ero di una timidezza e di un'insicurezza spaventosa! Ho assorbito e fatta mia la sua disinvoltura. E penso di aver alleggerito la sua tendenza al melodramma", ha confidato Romina Power in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera proprio in occasione del 50esimo anniversario di matrimonio con l’ex marito. Consapevole che il pubblico sia molto legato alla coppia Al Bano-Romina, l'artista di origine statunitense risponde: "Forse perché ci hanno visti crescere. Hanno fatto un po' l'abitudine a vederci insieme. O forse perché abbiamo inciso centinaia di canzoni e la musica è eterna: quando avremo lasciato i nostri corpi, le canzoni rimarranno".

Alla domanda su chi tra i due fosse la 'spalla' dell'altro, Romina non ha dubbi: “Eravamo pari”, ha affermato, certa che il loro legame sentimentale sia stato importante anche per essere così tanto uniti nella carriera: “Probabilmente se non ci fossimo innamorati, non avremmo scritto canzoni e cantato insieme. Non avevamo programmato nulla...”.

Qual è stata la cosa più bella di questi 50 anni? "Conoscerci”, ha risposto la cantante: “Quando vieni catapultata in un mondo di adulti a 13 anni, incontrare a 16 qualcuno che si occupa di te, condivide le stesse passioni, ti fa compagnia, ti manda fiori, compone canzoni per te, è veramente bello”. Infine: “Se potessi tornare indietro, però, studierei regia e farei prevalentemente quello”, ha ammesso: “È bellissimo dare vita a una storia con immagini, parole e musica, e condividerlo. È più completo che recitare. In collegio, a 11-12 anni, scrivevo opere che dirigevo sul palco”.

Al Bano vicino a Romina dopo la morte della sorella

Romina Power è stata recentemente sconvolta dalla morte della sorella Taryn, come lei figlia degli attori Tyrone Power e Linda Christian. In questa parentesi tanto dolorosa Al Bano le è stato vicino: "Mi ha sorpreso. Mi ha scritto parole molto toccanti", ha confidato l’artista ribadendo il dolore per la scomparsa dell’adorata Tryn: “Lascia un vuoto enorme nella mia vita. Contavamo l’una sull’altra, sempre. Da che eravamo piccolissime e ci mandavano insieme in giro per il mondo fino a quando Taryn ha lasciato il suo corpo. Lei era un’attivista sfegatata, idealista, amava dedicarsi ai bambini, agli animali e ai meno fortunati. Stava dalla mia parte. Sempre”.

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romina Power, 50 anni fa le nozze con Al Bano: “Mai stata la sua spalla, eravamo pari”

Today è in caricamento