Giovedì, 15 Aprile 2021

Amanda Knox, una colletta per le nozze: “Ho speso tutto per il mio viaggio in Italia”

Assolta definitivamente dall'accusa di aver assassinato Meredith Kercher, oggi l’americana progetta il matrimonio con il compagno Christopher Robinson

Amanda Knox e il compagno Christopher Robinson (Crediti foto: Instagram)

Una colletta per sposarsi. Questa l’idea di Amanda Knox e del fidanzato Christopher Robinson, che hanno lanciato un crowdfunding online per raccogliere i soldi per pagare "la migliore festa di matrimonio per la nostra famiglia ed i nostri amici". La 32enne americana, che quattro anni fa la Cassazione ha definitivamente assolto "per non aver commesso il fatto" dall'accusa di aver assassinato Meredith Kercher nel 2007, su un sito creato appositamente per le nozze con il compagno spiega di aver speso tutti i soldi risparmiati per il matrimonio per il suo recente viaggio in Italia, dove ha partecipato al Festival della Giustizia penale di Modena.

"Con poco tempo per organizzare, e nessun sostegno finanziario, abbiamo dovuto spendere i risparmi per il matrimonio per questo difficile ed importante viaggio - ha scritto la coppia - ma ne è valsa la pena. Amanda ha parlato a molti cuori ed ha un po' sanato il suo". Scarcerata nel 2011, dopo aver trascorso quasi quattro anni in carcere, Knox è tornata per la prima volta, dopo otto anni, in Italia per parlare della sua vicenda giudiziaria. "Ora noi abbiamo bisogno del vostro aiuto" si legge sul sito in cui si esortano "invitati e no" a donare per la festa di matrimonio. E per ciascuna donazione Knox ed il fidanzato promettono "una copia firmata dell'edizione limitata del nostro libro di poesie The Cardio Tesseract".

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amanda Knox, una colletta per le nozze: “Ho speso tutto per il mio viaggio in Italia”

Today è in caricamento