Mercoledì, 4 Agosto 2021
Love & corn

Brad Pitt chiede perdono a Jennifer Aniston dopo 12 anni dalla fine del matrimonio

Grazie alla psicoterapia l'attore ha trovato il coraggio di scusarsi con la ex moglie lasciata nel 2005 per Angelina Jolie

Brad Pitt e Jennifer Aniston

Meglio tardi che mai: a distanza di 12 anni dal divorzio burrascoso da Jennifer Aniston, Brad Pitt si è reso conto di aver sbagliato e ha chiesto scusa alla ex moglie che tanto ha fatto penare. 

A rivelare la presa di coscienza dell'attore ancora reduce dalla fine del matrimonio da Angelina Jolie sono state fonti anonime a Life & Style. 

“Generalmente non si apre così, ma grazie alla terapia ha imparato a esprimere i suoi senimenti. Le ha chiesto scusa per tutto il dolore che le ha procurato” dicono i ben informati che hanno attribuito la motivazione del gesto all'impegnativo ciclo di analisi cui Pitt si sta sottoponendo. 

Recentemente era stato lui stesso a rivelare quanto la psicanalisi gli fosse stata d'aiuto dopo l'addio alla moglie - causa, tra l'altro, della fine della storia con la Aniston - e un periodo di particolare predisposizione all’alcol. 

Il percorso introspettivo, dunque, ha portato Brad a metabolizzare non solo il dolore per il divorzio da Angelina ma, evidentemente, anche sistemare un irrisolto senso di colpa.

Da parte sua, la Aniston sposata dal 2015 con Justin Theroux, pare aver accettato il gesto dell'ex che già qualche tempo fa - stando alle indiscrezioni -  aveva anche tentato un avvicinamento con un galante invito a cena gentilmente rifiutato.

“Ha accettato di buon grado le scuse che le ha fatto. Gli ha detto che lo perdona e di concentrarsi sul suo futuro” ha rivelato un insider, risposta che ancora una volta denota la generosità di una donna ammirata anche per l'eleganza con cui ha affronato un passato ormai bello che archiviato.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brad Pitt chiede perdono a Jennifer Aniston dopo 12 anni dalla fine del matrimonio

Today è in caricamento