Martedì, 13 Aprile 2021

Cecilia Rodriguez, pensieri di maternità in quarantena: "Vorrei che mio figlio crescesse qui in Trentino"

La modella e il fidanzato Ignazio Moser vivono da settimane nella tenuta di famiglia di lui, in campagna. Un posto magico dove fare progetti importanti...

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

"La mia vita con Ignazio è cambiata e stare qui nel suo mondo, con la sua famiglia, mi piace", così Cecilia Rodriguez, in un'intervista al settimanale Chi, racconta la sua quarantena. La modella - sorella di Belen - e Ignazio Moser, che convivono a Milano, si sono trasferiti da settimane in Trentino, nella tenuta della famiglia di lui.

Passeggiate tra le vigne, relax al sole, ma anche lavori duri come tagliare la legna: così i due, innamoratissimi, trascorrono le giornate. Ed è qui che Cecilia sogna di crescere loro figlio, che spera arriverà presto: "Non ho mai nascosto il desiderio di diventare mamma giovane. Ho trovato la persona per la vita, non sono mai stata così certa di questo. Mi piacerebbe che mio figlio crescesse qui, in campagna, perché vedo come crescono felici i nipoti di Ignazio e come è felice Santiago quando è qui".

Un desiderio condiviso anche da Ignazio Moser: "Cecilia e io stiamo insieme da quasi tre anni, lei ha 30 anni e io ne ho 27, abbiamo una stabilità economica, stiamo bene e in questi giorni ancora meglio, ovvio che il pensiero ci sia: non chiedetemi una data, ma è un progetto che stiamo maturando". E chissà se per il bebé non ci siano già 'lavori in corso'...

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecilia Rodriguez, pensieri di maternità in quarantena: "Vorrei che mio figlio crescesse qui in Trentino"

Today è in caricamento