rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Love & corn

Claudio Amendola su Francesca Neri: "Nessuno scommetteva sul nostro amore"

Ospite del Giffoni Film Fest, l'attore romano ricorda i primi mesi di relazione con la moglie. La coppia è legata da vent'anni e ha un figlio, Rocco, 17

Vent'anni d'amore e sette di matrimonio. Claudio Amendola e Francesca Neri sono una delle coppie più longeve e solide del mondo dello spettacolo. Il primo incontro nel 1996, poi, 17 anni fa, un figlio, Rocco. Eppure, "Nessuno scommetteva sul nostro amore", racconta oggi l'attore romano a proposito della moglie. "Siamo la dimostrazione che anche nel nostro mondo si possono conciliare famiglia e ambizioni. Noi ci siamo riusciti, soprattutto grazie a Francesca". 

Ospite del Giffoni Film Fest, Amendola, da sempre riservatissimo, si lascia andare a qualche confidenza circa la sua vita sentimentale. I ricordi raggiungono i primi mesi di relazione con Francesca. "Vi dico una cosa che non ho mai detto prima - confida con tono complice ai ragazzi che lo accolgono al festival del cinema - Nei primi mesi del nostro rapporto, nei salotti romani si scommetteva su quanto avremmo resistito. I più ottimisti ci davano otto/dieci mesi: stiamo insieme da venti anni".

Claudio racconta il suo colpo di fulmine: "Dovevo andare alla prima londinese della miniserie "Nostromo", una coproduzione Rai e BBC nella quale recitavo con Colin Firth e Albert Finney. Era il 1996, a Londra c'erano tutti quelli che contavano: essere là sarebbe stato un trampolino importante per iniziare una carriera all'estero. Ma invece di imbarcarmi per Londra decisi di dirigermi al gate per Madrid: io e Francesca di frequentavamo da tre mesi ed era in Spagna per girare un film con Almodovar. Non ci pensai due volte e volai verso di lei. Quando mi vide fece una faccia che non dimenticherò mai. Credo che proprio quel gesto abbia lasciato il segno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudio Amendola su Francesca Neri: "Nessuno scommetteva sul nostro amore"

Today è in caricamento