Sabato, 20 Luglio 2024
Love & corn

Franco Di Mare e Giulia, amore alla luce del sole dopo la bufera (mediatica)

Il conduttore presenta l’ultimo libro “Barnaba il mago” a ”Roma Incontra”. E ad applaudirlo in platea c’è la nuova compagna. Dopo la tempesta dello scorso anno, la coppia si mostra finalmente radiosa in pubblico

“Dopo anni di separazione di fatto, a me è successo di incontrare un’altra persona. Capita. E per certi aspetti è una benedizione. Vuol dire che la vita va avanti, se si è capaci di rimettersi in gioco”. Così lo scorso luglio Franco Di Mare, 62 anni, giornalista e conduttore di “Uno Mattina”, raccontava su Facebook l’inizio di un nuovo cammino insieme a Giulia, 26enne responsabile dei servizi di ristorazione in Rai. Un annuncio ‘forzato’, il suo - considerato il basso profilo tenuto da sempre riguardo al suo privato - ma reso necessario dall’infuriare di pettegolezzi, cliché e maliziose allusioni sulla giovane età di lei, arrivata dopo la separazione con la moglie Alessandra. Oggi l’amore prosegue. Alla luce del sole ma finalmente al riparo dal chiacchiericcio, nel silenzio di una quotidianità discreta finalmente raggiunta.

In prima fila ad ascoltare ed applaudire Franco alla presentazione dell’ultimo libro “Barnaba il mago” (in libreria dal 6 marzo) a "Roma Incontra", infatti, c’è proprio lei, Giulia. Che nel frattempo è diventata la sua prima sostenitrice. ‘Gole profonde’ raccontano che, quando scoppiò la “bufera mediatica”, lei crollò in lacrime di fronte alle dicerie, ma, ora che la tempesta è passata, è pronta per mostrarsi pubblicamente radiosa al fianco del suo uomo.  

giulia-9

Giulia arriva a Palazzo Santa Chiara, nel centro storico della Capitale, a pochi passi dal Pantheon, per assistere all’intervista realizzata dal giornalista Enrico Cisnetto in occasione del consueto appuntamento settimanale con il talk in onda su Sky 510. Lunghi capelli scuri, bellezza mediterranea, tailleur nero, rossetto rosso, due perle alle orecchie. Per Di Mare, stavolta, si tratta di un romanzo, un testo che “Ci ricorda che tutti, nella vita, abbiamo bisogno di un pizzico di magia”. E sono tanti i sorrisi che lei gli riserva dalla platea.

La storia, tra il “prima” e il “dopo” l’ufficialità, va avanti da circa due anni. Il primo incontro, secondo i ben informati, è avvenuto in un bar della sede Rai di Saxa Rubra dove lei lavora, e da allora non si sono più separati. L’inizio, però, è stato “con i piedi di piombo”. Pare infatti che la ragazza ci abbia messo ben due mesi prima di accettare un invito da parte di uno degli uomini più corteggiati della tv: “Temeva che si trattasse di un'avventura, voleva evitare – ha raccontato un’amica tempo fa - Ma lui si è innamorato subito ed è una persona molto seria. Ci ha riflettuto molto proprio perché Giulia era molto giovane”. Poi, all’inizio dello scorso anno, è arrivata la convivenza: “Ma entrambi hanno mantenuto le loro case”. “La loro è una storia semplice, pulita”.

29104370_1464743803653773_5743087838826274687_n-2

 

Per grossa delusione delle malelingue, poi, è emerso che Giulia non è certo la causa scatenante della rottura di Di Mare con la ex moglie, la donna con cui lui ha cresciuto Stella, unica figlia, adottata a Sarajevo negli anni Novanta. Ma è semplicemente la persona accanto alla quale è riuscito a ritrovare il sorriso. “È arrivata nella mia vita cinque anni dopo la mia separazione, quando vivevo da solo”, ha spiegato sui social. Una precisazione immediata, visto il veleno piovuto improvvisamente addosso alla ragazza, sul web soprattutto. “Diciamo che mi assumo una quota più che rilevante della responsabilità del fallimento del mio matrimonio (…) Ma io e Alessandra abbiamo un rapporto civilissimo fatto di grande affetto e stima reciproca”.

Oggi però, l’amore è Giulia. E la differenza d’età che c’è tra i due è “la sola vera differenza”, come ha detto una fonte a loro vicina. Gli anni non pesano. Tutt’altro. “Non ho mai avuto predilezioni anagrafiche di questo tipo, per così dire – ha proseguito nel post Franco - E capisco anche che a guardarla da fuori la cosa appaia un tantino cliché. Il fatto è che non avevo messo in conto che, molto banalmente, il cuore conosce ragioni che la ragione non conosce, come diceva Blaise Pascal molto prima di diventare un bigliettino nei cioccolatini.  Ora so che è vero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franco Di Mare e Giulia, amore alla luce del sole dopo la bufera (mediatica)
Today è in caricamento