rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Love & corn

"Troppa marijuana e alcol", i motivi dell'addio tra Angelina Jolie e Brad Pitt

Alla base della separazione tra le due star ci sarebbero le cattive abitudini di lui e le differenti posizioni sull'educazione dei figli

La notizia dell'addio tra Angelina Jolie e Brad Pitt ha fatto il giro del mondo in poche ore, e adesso saltano fuori le prime indiscrezioni sui motivi della separazione. Secondo il famoso sito di gossip Tmz, è stata la Jolie a chiedere il divorzio, e ha depositato i documenti lunedì 19 settembre parlando di differenze inconciliabili tra lei e il marito, in particolare sull'educazione dei figli.

La Jolie ne ha chiesto l'affidamento, ma senza contributo economico, permettendo a Pitt di vederli quando vuole. La Jolie si sarebbe lamentata dell'eccessivo consumo di marijuana e alcol da parte di Pitt, temendo che la cosa sarebbe potuta diventare un problema per i suoi rapporti con i figli.

Il primo è Chivan Maddox, nato in Cambogia nel 2001 e adottato da Jolie nel 2002. Poi c'è Zahara Marley, una bambina etiope adottata da Jolie nel 2005. Nel 2006 è nata Shiloh Nouvel in Namibia, e nel 2007 nuova adozione: Pax Thien, un bambino di tre anni e mezzo del Vietnam. Nel 2008 sono nati Knox e Vivienne, due gemelli.

Brad Pitt e Angelina Jolie si erano innamorati anni fa sul set di "Mr. e Mrs Smith", e si sono lasciati su quello di "By the sea", film sulla crisi coniugale di una coppia che nel sud della Francia cerca di ripartire grazie anche all'amicizia coltivata con una giovane coppia di sposi.

Storia di una amore cinematografico culminato nel 2014 con il matrimonio al castello di Miraval. Nozze segretissime, con pochi amici e le foto vendute per 5 milioni di dollari per beneficenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Troppa marijuana e alcol", i motivi dell'addio tra Angelina Jolie e Brad Pitt

Today è in caricamento