Venerdì, 17 Settembre 2021
Love & corn

Roberta Morise sui motivi della fine della storia con Carlo Conti: “Quelle maldicenze mi hanno segnato”

La showgirl pronta ad affiancare Giancarlo Magalli ai 'Fatti Vostri' ha ricordato le ragioni per cui finì la relazione sentimentale con il conduttore toscano

Roberta Morise

Alla vigilia del suo debutto accanto a Giancarlo Magalli ai ‘Fatti Vostri’ Roberta Morise ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi per raccontare lo stato d’animo con cui sta per affrontare questa nuova avventura lavorativa, ma anche il suo passato nel mondo dello spettacolo segnato da importanti esperienze professionali e anche dalla storia d’amore con Carlo Conti.

Carlo Conti, parla la ex Roberta Morise: "Oggi nessun conflitto ma stima reciproca" 

La showgirl calabrese è stata legata al conduttore toscano per quasi due anni, fino all’estate del 2011, quando la decisione di mettere la parola fine alla relazione arrivò per motivi legati a voci su una sua presunta raccomandazione.

Roberta Morise, perchè è finita con Carlo Conti

“Quell’amore è finito anche perché i giornali mi dipingevano come ‘la bimba che voleva sposare Conti e approfittare del suo status’. Io ero una ragazza di 25 anni che viveva una storia normalissima che sembrava strana solo a chi sbirciava da fuori” ha confidato Roberta Morise, oggi felicemente fidanzata con Luca Tognola – “Lavoravo con Carlo da cinque anni prima che ci innamorassimo. Tutti quei commenti, quelle maldicenze, mi hanno segnato e hanno segnato il rapporto: mi ero accorta che se ci fossi rimasta dentro avrei smesso di crescere come donna”.

Adesso i rapporti con il conduttore si limitano agli “incontri fortuiti”: “Ci siamo incrociati ai palinsesti (…) era felice per me, il suo ‘In bocca al lupo’ è stato il più autentico e sentito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Morise sui motivi della fine della storia con Carlo Conti: “Quelle maldicenze mi hanno segnato”

Today è in caricamento