Domenica, 1 Agosto 2021
Love & corn

Rocio Munoz Morales e Roul Bova: svelato il curioso nomignolo usato dai due

Periodo d'oro per l'attrice spagnola tra il lavoro e la famiglia. Con Raoul non escludono un altro figlio ma per il momento Rocio si gode Luna

Rocio Munoz Morales

Ora al cinema con il film “Natale da Chef” insieme a Massimo Boldi, nei panni di una maldestra pasticcera, e in tour nei teatri italiani fino ad aprile con la commedia “Dì che ti manda Picone”, accanto a Biagio Izzo, Rocio Munoz Morales sta attraversando un periodo d’oro per la sua carriera e la sua vita. 

In un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, la compagna di Raoul Bova ha fatto luce sulla sua vita privata, raccontando qualcosa in più sul suo quotidiano e i suoi ritmi, soprattutto ora che si deve dividere tra il lavoro da attrice e quello da mamma della piccola Luna. “La porto quasi sempre con me. Viaggiamo insieme, io, lei e il mio cagnolino Pinchito. Ho una tata che ci aiuta. Ma quando Luna aveva due mesi, da sola ho caricato la carrozzina sull’aereo e l’ho portata in Spagna. Una follia. Ma lei è stata un angelo» ha confessato la modella spagnola che solo poche settimane fa ha festeggiato il secondo compleanno della figlia.

“Luna è tutta la mia vita, è come un’amica che non mi tradirà mai” ha proseguito Rocìo, raccontando anche del compagno Roul Bova e del suo ruolo di papà: “È più severo di me, lui decide quando è ora di metterla a nanna". 

rocio-6

Rocìo: "Il matrimonio? Mai dire mai"

I due sono ormai a loro agio nelle vesti dei genitori e l’attrice non esclude di poter regalare a Luna un fratellino: “Vengo da una famiglia numerosa e non riesco a immaginarla da sola. Ma non è ancora il momento.” racconta sul settimanale Oggi. E anche al proposito del matrimonio l’attrice ha lasciato la porta aperta: “Mai dire mai”.

Nel frattempo Raoul e Rocio si godono il loro amore che appare agli occhi di tutti sempre più forte. In occasione del compleanno del compagno, l’attrice gli ha dedicato un post su Instagram dove appariva la scritta “Auguri “tarta”, soprannome che ha confessato essere il nomignolo con cui si chiamano.
“In maggio siamo andati in vacanza in un posto meraviglioso top secret, e abbiamo visto le tartarughe giganti. Ci ha colpito la loro espressione buffa del muso. Da allora, io e lui siamo due “tarta”, ce lo sussurriamo di nascosto anche durante le occasioni ufficiali” ha spiegato.

Un 2017 d’oro, dunque, quello di Rocio insieme al compagno e alla figlia, che si preparano per la prima volta a festeggiare il Natale a Roma piuttosto che in Spagna.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocio Munoz Morales e Roul Bova: svelato il curioso nomignolo usato dai due

Today è in caricamento