rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Love & corn

Rocio Munoz Moralez, che dolore agli inizi con Raoul: "Giudicata per i sentimenti che provavo"

Ospite a Verissimo, l'attrice spagnola ricorda con sofferenza l'inizio della sua storia con Bova nel 2013

Stanno insieme da 5 anni e da 3 sono genitori della loro Luna, ma hanno dovuto mandare giù non pochi bocconi amari Raoul Bova e Rocio Munoz Morales prima di vivere serenamente la loro storia d'amore, nata proprio quando l'attore si stava separando dalla moglie Chiara Giordano.

Un sentimento forte il loro, ma sotto la lente d'ingrandimento di gossip e malelingue. A ricordare quei momenti è la bella Rocio, che ospite sabato a Verissimo non nasconde la sofferenza vissuta quel periodo a causa della bufera mediatica che si era alzata intorno alla loro relazione: "Ho avuto un momento di difficoltà, sentivo che quello che stavo subendo era ingiusto. Mi ha ferito essere giudicata a prescindere, senza sapere nulla di me, dei sentimenti che vivevo. Come si fa a gestire quello che uno prova, è impossibile".

E infatti così è stato. La coppia è riuscita a sopravvivere a critiche e veleni, complice un legame profondo che ben presto ha dimostrato di essere più vero di quanto ci si poteva aspettare. "E' stato l'incontro tra due persone con le loro ferite - spiega ancora l'attrice spagnola - Quando ho incontrato Raoul ero in un momento in cui provavo molto dolore perché uscivo da un rapporto che mi faceva stare male da tempo. La nostra è stata l'unione di due anime che si capiscono. Ci ha legato da subito la fede e l'amore per la natura". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocio Munoz Moralez, che dolore agli inizi con Raoul: "Giudicata per i sentimenti che provavo"

Today è in caricamento