Lunedì, 26 Luglio 2021
Gossip

Luca Argentero denunciato per aggressione, parla il paparazzo: "Era una furia"

Il fotografo ha raccontato i dettagli di quella serata, per lui finita male, ma che avrà un risvolto legale

Sempre pacato e gentile, nessuno si sarebbe mai aspettato una reazione così violenta da parte di Luca Argentero. E invece l'attore, stanco della pressione mediatica intorno a lui e sua moglie Myriam Catania, alcune sere fa ha perso la testa dopo aver visto l'ennesimo paparazzo alle calcagna e lo ha rincorso fino a farlo cadere.

"Sono sconvolto - si è sfogato il malcapitato fotografo, Andrea Belmonte, ai microfoni di 'Stanza Selvaggia' su M2o - Mai avrei pensato che un ragazzo apparentemente equilibrato e gentile potesse avere una reazione così violenta. Si è letteralmente abbattuto su di me, dopo avermi rincorso per diversi metri. Manco lo avessi fotografato in atti osceni o compromettenti! Perché non se l'è presa col paparazzo che lo ha fotografato mentre cornificava la moglie?"

"Si è accanito con furia cieca, me ne ha dette di tutti i colori - ha continuato il paparazzo - La sua faccia era completamente stravolta, come potete vedere dalle foto. C'è anche un video che ho depositato alle autorità competenti. Ovviamente l'ho denunciato e questa brutta storia avrà un risvolto legale".

Non ne esce certamente bene Luca Argentero da questa vicenda, ma neanche Myriam Catania, che stando al racconto di Belmonte non è stata proprio una signora: "La peggio è stata la moglie. Ce ne ha dette di tutti i colori. La frase più gentile è stata: 'A morti de fame! Che ce rompete er ca*** pe' quei du' spicci che ve facciamo portare a casa! Ma annatevene a fare in c***!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Argentero denunciato per aggressione, parla il paparazzo: "Era una furia"

Today è in caricamento