Domenica, 14 Luglio 2024
Gossip

Cottone: "Con Valeria Marini è finita per colpa di mia suocera"

Sarebbe stata la signora Gianna a convincere sua figlia a lasciare l'imprenditore dopo neanche un anno di matrimonio

Ecco ancora altri particolari sul matrimonio di Valeria Marini e Giovanni Cottone. Stavolta a parlare della separazione è l'imprenditore che punta il dito contro sua suocera, la signora Gianna Orrù: "Mia suocera ha sempre cercato di minare il mio rapporto con Valeria, le ha imposto di lasciarmi e alla fine ce l'ha fatta" ha raccontato in un'intervista a Gente.

"Non mi ha nemmeno permesso di partecipare al funerale del papà di Valeria - ha detto ancora Cottone, che riguardo alle sue presunte difficoltà finanziarie ha poi spiegato - A Valeria non ho mai fatto pesare nulla e mi chiedo se questo timore legato al denaro non sia nato prima nella mente di sua madre e poi nella sua. Mia moglie, è vero, quando ho avuto bisogno mi ha aiutato, ma per ogni aiuto è stata da me tutelata affinché non ci perdesse e, anzi, ne traesse un ulteriore e significativo beneficio finanziario".

"Contavo di vivere accanto a Valeria fino alla fine dei miei giorni, di ritrovare con lei il vero senso della famiglia, anche pensando ai suoi cari: la sorella e il fratello sono persone stupende, con il papà ho avuto un rapporto molto cordiale, solo la mamma è sempre stata prevenuta verso di me, benché io l'abbia rispettata e aiutata in tanti modi" ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cottone: "Con Valeria Marini è finita per colpa di mia suocera"
Today è in caricamento