Martedì, 19 Ottobre 2021
Gossip

Divorzio Corona-Moric, salta l'accordo: papà vuole vedere Carlos

Oggi l'ultima udienza. Durante il processo, il re dei paparazzi ha chiesto di vedere il figlio due sabati al mese. I giudici decideranno a breve

Nina Moric e Fabrizio Corona, i loro diverbi non sembrano essere ancora finiti. Aveva fatto scena il cambio repentino della croata sul divorzio non concesso al re dei paparazzi. Il motivo, come lei stessa aveva spiegato a Verissimo, era il mantenimento del figlio: “Ho cambiato idea. Non firmerò le carte per il divorzio. Combatto per ottenere quello che Corona deve non a me, ma a suo figlio Carlos Maria”.

L’udienza per il divorzio si è tenuta oggi in assenza di Corona, detenuto nel carcere di Opera, mentre erano presenti i suoi legali Lucibello e Longo che hanno riferito la volontà del loro assistito di poter vedere il piccolo Carlos. Oltre al divorzio, si presenta ora nuovamente il problema dell'affidamento del piccolo. Corona non lo ha più visto dall’arresto di gennaio scorso ed ha espresso il desiderio di vederlo due sabati ogni mese. Ora i giudici dovranno decidere su questo fronte ed esprimersi entro una settimana.

Inoltre, una relazione del tribunale milanese ha stabilito che Carlos, di 10 anni, è pronto per visitare il padre in carcere. La Moric, presente in aula, ha dichiarato: “Mi aspetto buone cose da questa udienza. La condanna di Fabrizio? Non posso giudicare posso solo stare in silenzio e proteggere mio figlio, faccio la mamma di mio figlio”. Parlando con i giornalisti avrebbe poi lasciato intendere che, anche a suo parere, dieci anni di reclusione siano eccessivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divorzio Corona-Moric, salta l'accordo: papà vuole vedere Carlos

Today è in caricamento