Domenica, 1 Agosto 2021
Gossip

Paola Perego confessa il suo drammatico segreto

La conduttrice ha rivelato di aver sofferto di attacchi di panico che le impedivano di fare le cose più semplici, come prendere in braccio suo figlio

Paola Perego

"Quando mi sono separata dal mio primo marito sono rimasta sola con una figlia di 4 anni e un figlio di pochi mesi", così Paola Perego racconta al settimanale "Grazia" il periodo più buio della sua vita, che risale a vent'anni fa, quando finì il matrimonio con il calciatore Andrea Carnevale da cui ha avuto due figli, Giulia e Riccardo.

"Ero disperatamente sola - continua la conduttrice - Il mio bambino soffriva d'asma, non dormiva la notte e io avevo paura a prenderlo in braccio. Temevo di buttarmi dalla finestra insieme con lui. Soffrivo di attacchi di panico e non volevo ammetterlo. Me ne vergognavo, perché mi sembravano una debolezza inaccettabile. Non riuscivo a fare cose banalissime, come guidare". 

L'unica distrazione era il lavoro, ma anche lì aveva bisogno di aiuto: "Per anni è stato l'unica cosa che io riuscissi a fare in pubblico. Andavo in onda con l'aiuto dei farmaci che il mio medico mi prescriveva. Lavoravo e poi mi rinchiudevo in casa".

Qualche anno dopo, finalmente, la rinascita, grazie anche al suo agente Lucio Presta, sposato nel 2011 dopo dieci anni di fidanzamento: "Adesso so perfettamente che cosa sono e che cosa voglio essere. Ci sono riuscita dopo molti anni di lavoro su me stessa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Perego confessa il suo drammatico segreto

Today è in caricamento