Martedì, 28 Settembre 2021
Gossip

La suocera di Raoul Bova torna all'attacco: "Mi usa per farsi pubblicità"

Prosegue a colpi di interviste al vetriolo la guerra tra l'attore e l'avvocato Annamaria Bernardini De Pace, mamma di Chiara Giordano

Non si arresta la polemica tra Raoul Bova e l'ex suocera, l'avvocato Annamaria Bernardini De Pace. Dopo le pungenti dichiarazioni dell'attore a Vanity Fair per rispondere a un articolo che la mamma di Chiara Giordano aveva scritto tempo fa su "Il Giornale" e nel quale definiva l'ex genero un "degenerato traditore", ecco il secondo round.

E' la De Pace a sferrare il nuovo colpo sulle pagine del settimanale Chi: "Se mi chiamassi Concetta De Cazzis non servirei a niente. Il mio nome invece è un buon traino pubblicitario. Che il mio ex genere Raoul Bova lo usi pure. Tanto, come p sempre stato, non gli faccio pagare niente".

La frecciatina non avrà certamente lasciato indifferente l'attore che per il momento però preferisce non rispondere. Religioso silenzio per proteggere i figli da ulteriore dolore, o saggia meditazione prima di affondare il colpo finale? In fondo, si sa, la vendetta è un piatto che va servito freddo...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La suocera di Raoul Bova torna all'attacco: "Mi usa per farsi pubblicità"

Today è in caricamento