Martedì, 26 Gennaio 2021
gossip

Così è finita la storia tra Roberto Bolle e Antonio Spagnolo

Il chirurgo plastico fotografato mentre baciava l'etoile della Scala, si confessa a Chi: "Quello che c'è stato è sotto gli occhi di tutti, non c'è niente di male. E' stata una grande passione"

Foto da Chi

E' stata una grande passione. Anzi, "un grande desiderio di conoscerci. E' stato un bell'inizio, ma è andato a morire da solo". Con queste parole Antonio Spagnolo racconta al settimanale Oggi la fine della sua storia con Roberto Bolle, etoile della Scala. "Quello che c'è stato tra me e Roberto è sotto gli occhi di tutti. Lo avete visto e non c'e' niente di male, niente di cui vergognarsi".

"Io e Roberto ci siamo conosciuti a fine settembre a una cena a casa di un caro amico comune. Non è stato un colpo di fulmine. Semplicemente, parlando abbiamo scoperto delle affinità e come succede in questi casi, abbiamo cominciato a vederci. La sera che ci hanno fotografato, avevo appena regalato a Roberto un casco perché non lo aveva ed era la prima volta in vita sua che saliva su una moto. 

"Quando sono uscite quelle foto ci siamo sentiti al telefono. Entrambi eravamo agghiacciati. Io non ho passato delle belle ore e nemmeno Roberto credo, anche se con me non ha commentato. Da lì in avanti abbiamo iniziato a sentirci sempre meno e poi la cosa è andata a morire spontaneamente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così è finita la storia tra Roberto Bolle e Antonio Spagnolo

Today è in caricamento