Lunedì, 20 Settembre 2021
Gossip

Shalpy: “Barbara D’Urso ci provava con me, mi si buttava addosso"

In un'intervista a "I Radioattivi", il cantante ha dichiarato di essere stato destinatario di una corte serrata da parte della conduttrice quando non era ancora famosa e ha anche colto l'occasione per chiarire cosa ci sia dietro alle foto del suo lifting e per rilanciarsi come professionista

Una bella risonanza mediatica è quella che Shalpi, al secolo Giovanni Scialpi, idolo delle adolescenti degli anni '80, sta riscuotendo in questi giorni tra le cronache del gossip, prima per le foto con cui sui social network avrebbe sponsorizzato l'ennesimo ritocchino estetico, adesso per le sue dichiarazioni che in un'intervista a "I Radioattivi" su Radio Club 91, hanno rivelato un 'piccante' retroscena del passato riguardante l'allora 'non famosa' Barbara D'Urso.

Che tra lui e la signora del pomeriggio targato Canale 5 non corresse  buon sangue lo si sapeva già da quando il cantante, qualche mese fa, paragonò la sua tv a "melma putrida", ma adesso il ritorno sull'argomento arriva da una facciata -per così dire - più privata, avendo sostenuto di aver subito una corte sfegatata proprio dalla D'Urso molti anni fa:

"Barbara D'Urso era una ragazza che stava insieme ai ragazzi con disinvoltura. Mi si è buttata addosso in un club romano più di una volta: ero famoso, lei non era ancora nessuno poi ha fatto una carriera rapida..."

Queste le sue parole in riferimento agli anni d'oro della sua carriera e di quella, all'epoca inesistente, dell'allegra presentatrice, mentre per ciò che attiene al lifting oggetto degli scatti sui social di qual he giorno fa, ha spiegato che si è trattato solo di uno scherzo:

"È stato un fotoritocco per prendermi gioco dei pressapochismi con la complicità di un amico dentista estetico. Io rifatto? Guardate Baglioni che sembra la Vanoni. E' lui il più rifatto. Non ho mai nascosto di ricorrere alla chirurgia ma questa volta ho voluto sfidare i giornalisti e prendermi gioco di loro"

E siccome, evidentemente, i sassolini dalle scarpe erano parecchi, ecco lanciare quache frecciatina anche ai piani alti, rei di aver "rovinato" la sua carriera:

"Non parlano mai della mia musica ora che non ho più le multinazionali alle spalle. Resisto al sistema grazie ai social... Mi ha rovinato la Rt, la casa discografica di Berlusconi..... Sto cercando di diventare più giovane per partecipare ad Amici, l'unico modo per far musica. Ho problemi di soldi: ho cambiato il mio nome per essere ancora più internazionale, da Scialpi a Shalpy. La prossima volta mi faccio l'allungamento del pene. O divento transessuale"

Ne ha avute proprio per tutti Shalpi in questo accorato sfogo cui bisognerà ora vedere se seguiranno le repliche degli interessati chiamati in ballo da affermazioni non proprio lusinghiere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shalpy: “Barbara D’Urso ci provava con me, mi si buttava addosso"

Today è in caricamento