rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Gossip

Umberto Tozzi condannato per evasione: deve 800mila euro al fisco

Secondo l'accusa il cantante avrebbe cambiato residenza prima in Lussemburgo e poi a Montecarlo per non pagare le tasse

Un altro vip italiano nel ciclone del fisco. Umberto Tozzi è stato condannato dalla Corte di Appello di Roma a 8 mesi di carcere (pena sospesa) per aver evaso 800mila euro dal 2002 al 2005.

Secondo l'accusa il cantante avrebbe cambiato residenza, prima in Lussembrugo e poi a Montecarlo, per evadere le tasse in Italia, ma lui continua a difendersi e fa sapere tramite il suo avvocato di essere totalmente estraneo ai fatti per cui è stato condannato.

"E' un'ingiustizia - ha scritto in una nota il legale del cantautore torinese - Tozzi a Montecarlo si è trasferito nel 1991 e tranne la parentesi di due anni, '92 e '93 in Lussemburgo, ha sempre vissuto là. A Montecarlo lavora la moglie, hanno studiato e si sono sposati i figli e là lo hanno reso nonno. In Italia trascorre al massimo 50 giorni l'anno per i concerti e in albergo, tutto certificato al fisco. Come si può additarlo come un evasore?".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umberto Tozzi condannato per evasione: deve 800mila euro al fisco

Today è in caricamento