rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Veleni

Ariana Grande licenzia la sua ballerina per frasi razziste

La decisione della popstar dopo aver beccato più volte sui social post molto offensivi

Licenziata in tronco per aver scritto delle frasi razziste sui social: è finita così per una delle ballerine del "Dangerous Woman Tour" di Ariana Grande. E' stata la popstar a prendere questa decisione dopo aver beccato alcuni post molto offensivi, come riporta il sito Revelist.

La ballerina sarebbe stata pizzicata più volte a scrivere la parola "nigga", ovvero "negro", che negli ultimi anni negli Stati Uniti è diventata quasi un tabù. 

Ariana Grande ha anche smesso di seguirla su tutti i social, anche se l'account Instagram di Lady Cultura (il nome social della ballerina) è diventato virale, tempestato di insulti, e proprio per questo ha preferito cancellare tutte le foto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ariana Grande licenzia la sua ballerina per frasi razziste

Today è in caricamento