Sabato, 31 Luglio 2021
Veleni

Claudia Gerini querela Zoe Brock: "Episodio falso, è mistificazione"

L'attrice si difende dalle accuse della modella neozelandese, che l'ha tirata in ballo nello scandalo Weinstein, e promette azioni legali

Claudia Gerini

Claudia Gerini querela Zoe Brock, modella neozelandese che l'ha tirata in ballo nello scandalo Weinstein. “Come donna avrei sperato in qualcosa di diverso da lei”, ha detto la Brock a TPI commentando le dichiarazioni dell'attrice, che il 17 ottobre ha definito l’episodio "falso", aggiungendo di voler agire legalmente contro la modella per diffamazione.

Claudia Gerini ha dichiarato all'Ansa: "Ha fatto bene a denunciare gli abusi, ma perché mettermi in mezzo con un episodio falso che peraltro non c'entra nulla con la molestia che avrebbe subito da Harvey Weinstein? Mi dispiace, è una cosa gravissima e io devo fermarla, sono costretta a fare un'azione legale contro questa modella Zoe Brock per diffamazione". 

La Gerini si dice totalmente estranea alla vicenda: "Io non ho memoria di questa ragazza, non me la ricordo proprio, ma questo non significa che non mi sia stata presentata. Quello che è sicuro è che l'episodio in cui mi coinvolge, peraltro una vicenda di libero sesso tra adulti consenzienti, non è mai accaduto, è un'assoluta mistificazione. Tra l'altro di Fabrizio Lombardo ero gelosissima, in modo quasi ossessivo, pensare di dividere il letto con un'altra è pura follia. Sono sconcertata da questo racconto, devo per forza reagire, ho due figlie da proteggere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudia Gerini querela Zoe Brock: "Episodio falso, è mistificazione"

Today è in caricamento